Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Centro Ufologico di Benevento, avvistati ovni sul Monte Taburno

Scritto da il 14 settembre 2011 alle 10:36 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Centro Ufologico di Benevento, avvistati ovni sul Monte Taburno

Il CUBMGC, acronimo di Centro Ufologico di Benevento Mars Group Campano, comunica che ha ultimato le indagini di un avvistamento ufo avvenuto sul Monte Taburno nel beneventano.
Il caso, dice il massimo esponente del centro ufologico sannita dr. Angelo Carannante è intrigante. Uno dei due testimoni che hanno entrambi espressamente chiesto di restare anonimi, aveva segnalato con una mail al sito ufficiale del CUBMGC www.centroufologicobenevento.com il caso, segnalando la presenza di un solo ovni in una delle tre foto inviate per le analisi.
Però, proprio dal lavoro di disamina delle foto con filtraggi vari, l’esperto in analisi delle immagini Silvestri Carmine, si avvedeva che oltre all’oggetto di forma ellittica segnalato dal citato testimone, ve ne erano altri.
Alcuni potrebbero essere dei volatili, presenti in abbondanza nella zona. Non di dimensioni enormi, ma certamente ragguardevoli. Si ricorda no tra gli uccelli piĂą grossi: il corvo imperiale, che raggiunge comunque dimensioni ragguardevoli, che spaziano fra i 56 ed i 69 cm di lunghezza, per un’apertura alare che può sfiorare il metro e trenta oppure la poiana, che ha una lunghezza tipica tra i 51 e i 57 cm con una apertura alare dai 110 ai 130 cm.
Quindi attenzione, perché la soluzione può essere dietro l’angolo. Le immagini del video trailer del caso, postate sul canale ufficiale del CUBMGC denominato “CUFOM CHANNEL” raggiungibile tramite il sopra citato sito ufficiale, sono molto suggestive ed effettivamente in esse si nota qualcosa che non quadra e “non di questo mondo”, anche se ricordiamo che le immagini stesse possono ingannare.
Gli ovni sono stati immortalati il 10 luglio 2011, alle ore 18,00, in tre successivi e molto ravvicinati scatti fotografici. Quello che in particolare ha colpito gli esperti sanniti è il fatto che un oggetto volante non identificato di forma ellittica, si vede solo nella seconda delle tre foto scattate come detto a distanza di pochissimi secondi l’una dall’altra. La stranezza consiste nel fatto che le tre istantanee sono quasi identiche. Ci spieghiamo meglio.
Il “fotografo” si è mosso infatti in modo impercettibile. In pratica, si deve pensare che lo strano ufo ha percorso l’enorme campo visivo inquadrato dalla fotocamera di chilometri e chilometri, in un lampo quindi a velocità sostenutissima, impensabile per oggetti volanti convenzionali artificiali oppure anche naturali. Proprio la identica posizione del punto da cui sono stati scatti effettuati gli scatti conferma la vicinanza temporale ravvicinatissima degli stessi.
Il CUBMGC ancora una volta tratta un caso ovni. Oramai non se ne contano più: San Gregorio Matese, Monte di Procida, San Nicola Manfredi, Alvignanello, ecc. in un elenco senza fine, con un archivio davvero ricco. Gli avvistamenti segnalati molto spesso anche con immagini aumentano, per cui il CUBMGC è costretto ad effettuare delle scelte di priorità e dare la precedenza ai casi che sembrano più interessanti. In ogni caso gli appassionati ricevono una risposta alla loro segnalazione. Oramai siamo in presenza di una realtà nazionale conosciuta in breve tempo (il CUBMGC è nato l’ 8 marzo 2010) anche in campo internazionale, proprio per la serietà del lavoro svolto.
Tra le iniziative intraprese ci sono: la proposta a De Magistri, sindaco di Napoli, per l’istituzione di una commissione di inchiesta sul fenomeno ufo in Campania davvero notevole. Inoltre la nascita del CUFOM, Centro Ufologico Mediterraneo. Uno studio degli effetti del fenomeno ufo sulla psiche umana che è in fase di partenza ed a cui parteciperanno psicologi professionisti tra cui proprio uno psicologo socio del CUBMGC il dr. Nino Capobianco.
L’analisi dei file wikileaks nella parte che riguardano gli ufo: a tal proposito negli ultimissimi giorni c’è stato una scoperta notevole dell’ing. Donatello Guerrera, socio che ha trovato nei ricchi file di Assange, un incredibile riferimento agli alieni e che può essere consultato sempre all’indirizzo www.centroufologicobenevento.com e che tanto interesse sta suscitando in campo mondiale.

1 Risposta per “Centro Ufologico di Benevento, avvistati ovni sul Monte Taburno”

  1. Antonio m73 scrive:

    Inviate il video a pablo ayo della trasmissione di italia 1 e con il suo staff analizzerĂ  il video in modo piĂą dettagliato . ciao

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628