Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sfiducia al Sindaco, Santamaria alla De Girolamo: ‘Perchè lo difende?’

Scritto da il 14 aprile 2011 alle 17:21 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

In relazione alle dichiarazioni rese alla stampa dall’onorevole De Girolamo, sulla sfiducia al sindaco Pepe, il Segretario provinciale dell’UdC, Gennaro Santamaria, è intervenuto con la seguente dichiarazione:

“Noi del Pdl siamo coerenti, ha affermato l’onorevole Nunzia De Girolamo.
La sua capacità di autoconvincimento non ha limiti. Mi pare di ricordare che solo qualche giorno fa il Pdl, partito del quale la De Girolamo è coordinatrice provinciale, dunque massimo dirigente locale, ha cambiato il suo candidato alla carica di primo cittadino, sostituendo Roberto Capezzone con Raffaele Tibaldi.

Onestamente e senza ironia mi permetto di farle notare che non mi pare un bell’esempio di coerenza.
Una deputata della Repubblica dovrebbe avere un diverso contegno istituzionale ed esprimersi con termini più eleganti. Lei è molto giovane, eviti di adoperare un linguaggio stereotipato e pieno di luoghi comuni. Definire “Pagliacciata senza logica” l’atto messo in pratica da ventuno consiglieri comunali, eletti dai cittadini, nel pieno delle funzioni assegnate loro dalla legge, è un giudizio frettoloso e per niente rispettoso del contesto istituzionale.

Stia tranquilla, la città non subirà alcun danno a causa della sfiducia al Sindaco, perché quello stesso sindaco non era più in grado di governarla da molti mesi e se è rimasto al suo posto fino ad oggi deve dire grazie al senso di responsabilità di quei consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione che hanno portato a termine il proprio mandato.

Ieri è stata messa la parola fine ad una gestione della cosa pubblica a fini elettoralistici e si è provveduto a preservare, per quanto ancora possibile, le casse comunali da ulteriori scempi a danno della comunità. Che cosa pensa, onorevole De Girolamo, del rinnovo dell’ultima ora del CdA dell’ASIA? Non sono forse questi gli argomenti che una seria opposizione dovrebbe tenere sotto controllo?

Sono queste solo alcune delle motivazioni che ci hanno spinti ad una decisione estrema.

Onorevole De Girolamo, per quale oscuro motivo si affanna nella strenua difesa di un sindaco che lei stessa avrebbe dovuto disarcionare? Se non si affretta a spiegarlo i suoi numerosi elettori potrebbero non capire la sua posizione. Si ricordi che nella logica dei conflitti a tutti i costi, che lei ha sposato in maniera così convinta, Fausto Pepe dovrebbe essere il suo ‘nemico numero uno’.

Eppure aveva squarciato il silenzio di questo avvio di campagna elettorale con un esplicito manifesto contro l’amministrazione di centrosinistra. Che cosa è cambiato da allora? Forse non era lei l’artefice di quel messaggio così palese?”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628