Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento-Solopaca, illecito smaltimento di rifiuti: un arresto ed una denuncia.

Scritto da il 14 aprile 2011 alle 11:11 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Continua senza sosta il contrasto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento all’illecito smaltimento dei rifiuti su tutto il territorio sannita.
A Benevento i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto M.G. 41enne del luogo, per aver realizzato, in un capannone di sua proprietà, in contrada Olivola, senza alcuna autorizzazione, un deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non, come barattoli di vernici, solventi ed elettrodomestici vetusti. I militari, unitamente al personale dell’Arpac di Benevento, al termine degli accertamenti hanno sequestrato la struttura di circa 200 MQ mentre l’uomo, è stato posto agli arresti domiciliari.
A Solopaca invece i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà I.M. 29enne di Bucciano, per trasporto di rifiuti speciali non pericolosi senza la prescritta autorizzazione. I militari, lo hanno intercettato a bordo del proprio autocarro Fiat 50 mentre stava trasportando materiale ferroso vetusto di ogni genere: ponteggi di ferro arruginito, frigorifero, etc. L’automezzo ed il materiale quantificato in circa 1 mc. di rifiuti non pericolosi sono stati sequestrati. Il giovane è stato anche proposto per il foglio di via obbligatorio e non potrà ritornare a Solopaca per i prossimi tre anni. Da quando, agli inizi di febbraio, è entrata in vigore la nuova legge sull’emergenza dei rifiuti in Campania, i Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento hanno raggiunto i seguenti risultati: 25 arresti; 12 denunce in stato di libertà; 12 autoveicoli sequestrati; 20.200 MQ sequestrati fra terreni e capannoni per realizzazione di discariche abusive; 3.000 MC di materiale ferroso sequestrato.
Il Comando Provinciale di Benevento ha messo in atto una vera task-force contro quest’attività illecita che viene eseguita non solo da pregiudicati provenienti dalle limitrofe province del casertano e napoletano ove è più facile smaltire questo tipo di rifiuti, ma anche da quelli locali spesso riconducibili anche alla criminalità organizzata come si evince dagli odierni tre arresti eseguiti dal Nucleo Investigativo di Benevento.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628