Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Karate, la Seishinkan Benevento societa’ campione d’Italia 2011

Scritto da il 14 marzo 2011 alle 21:08 e archiviato sotto la voce Arti Marziali, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si è concluso il Campionato Italiano di karate individuale e a squadre di kumite (combattimento) disputatosi il 12 e 13 marzo al ‘Palatedeschi’ di Benevento. Un successo dal punto di vista organizzativo, sia per l’andamento della manifestazione che per i risultati finali che hanno visto l’affermazione della Seishinkan Benevento che si aggiudica il titolo di Società Campione d’Italia 2011.
Nella prima giornata, è andata di scena la competizione a squadre di combattimento, circa 20 le compagini suddivise fra Esordienti, Cadetti, Junior, Senior, maschili e femminili. La squadra beneventana, guidata dal maestro Alfredo Testa, ha raccolto risultati in tutte le quattro categorie di gara.
Bronzo per la squadra Senior composta da Luca Scanniello, Dario Bufardeci, Christian Orlacchio ed Andrea Coppolaro; quarto posto per la squadra degli Esordienti, orfana dell’atleta Guido Scarinzi febbricitante, che ha combattuto ugualmente senza mai mollare con Rocco Di Gioia e Mimmo Carapella.
Finale persa, con un pizzico di rammarico, e medaglia d’argento per la compagine dei Cadetti, campione in carica, composta da Mattia Calabrese (capitano), Cosimo Savoia e Giovanni Mercurio, con Federico Mirra nel ruolo di riserva.
Infine, oro e titolo di Campioni d’Italia a squadre per i juniores con Dario Bufardeci, Andrea Coppolaro e Giuseppe Giannini.
La domenica mattina, giornata di gara dedicata alle competizioni individuali, è finita con un vero trionfo per la la Seishinkan della presidente Roberta Repola, 6 medaglie d’oro, 5 d’argento e 6 di bronzo che fruttano il titolo di Società Campione d’Italia 2011, un risultato storico per una compagine Sannita.
Si laureano Campioni d’Italia Paolo Grimaldi, nella categoria veterani e Myriam Cardillo in quella dei cadetti -50 kg. Straordinarie le prestazioni di due esordienti, Michela Damiano vince il suo titolo con una prova di carattere e maturità impressionanti; Guido Scarinzi dimostra di avere tutte le qualità di un campione e vince dominando la categoria. Un discorso a parte merita il Campione del Mondo Dario Bufardeci che vince ben due titoli italiani nelle categorie juniores e seniores -70 kg. Impressionante il livello sfoderato da questo grande atleta che ha catalizzato l’attenzione di tutti gli spettatori presenti, esaltando i tifosi presenti. Alla fine della competizione risulterà uno dei migliori atleti dell’intera manifestazione.
Ottime le prestazioni di Luca Scanniello e Sara Iscaro che si piazzano al secondo posto dopo una finale combattuta fino all’ultimo colpo, per un vero spettacolo sportivo. Argento anche per Federico Mirra, ancora acerbo ma con buone qualità, e per Giuseppe Giannini, che si concede anche il bis fra i senior con un sudatissimo bronzo. Titolo di Vice campione d’Italia per il secondo anno consecutivo anche per Cosimo Savoia, che fallisce solo la finale, cedendo troppo presto al pur bravo avversario.
Le medaglie di bronzo sono state conquistate dal giovanissimo Manuel Baldini fra i cadetti, per lui ancora tanta esperienza da accumulare, e da Giovanni Mercurio nei +75 kg che non è apparso lucido come ai recenti campionati regionali. Mattia Calabrese e Serena Piccirillo sono stati uniti dallo stesso destino in questa gara, combattimenti ad alti livelli, fra i migliori atleti in senso assoluto ma puniti da prove sfortunate, piccole incertezze che a questi livelli possono costare caro, per loro solo il bronzo! Ultimo bronzo conquistato da Christian Orlacchio, atleta dalle grandi potenzialità che manca solo di continuità di risultati.
Un grande ringraziamento va a chi sostiene queste discipline: il gruppo GESESA di Benevento ed il ‘Ritrovo di Bacco di Torrecuso’. Ed ora un mese di pausa prima dell’ultima gara nazionale che stabilirà la composizione definitiva della nazionale italiana in vista degli impegni internazionali. Già sicuri di una convocazione appaiono Dario Bufardeci e Paolo Grimaldi, in lotta per una maglia azzurra ci sono anche la Piccirillo, Savoia, Calabrese, Scanniello, Orlacchio, Iscaro e Melone, tanti atleti per una solo società tutta Sannita, la Seishinkan!

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628