Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Karate, Campionati Europei: un oro e due argenti per la Seishinkan Benevento

Scritto da il 13 ottobre 2011 alle 10:05 e archiviato sotto la voce Arti Marziali, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Splendida affermazione, l’ennesima, per gli atleti Sanniti appartenenti alla Società di karate della Seishinkan Benevento del Presidente Roberta Repola e diretta dal Maestro Alfredo Testa.
Dal Palasport di Gyor (Ungheria), dove sono appena terminati i Campionati Europei WUKF cadetti e junior, arriva una medaglia d’oro e due d’argento.
Gli atleti si sono affrontati, nelle relative categorie di peso e di etĂ , per ben 4 giorni di estenuanti gare. Presenti 34 Federazioni Nazionali Europee che hanno visto primeggiare la Romania (prima nel medagliere), seguita dalla Russia, al terzo posto la Federazione Italiana Karate, in continua crescita di risultati.

Nicola Maio, vittima di una gastroenterite, ha dovuto fare ricorso alle cure mediche. Per nulla scoraggiato dalla situazione, anche se vistosamente debilitato, ha tirato fuori grinta e agonismo, concentrazione e tecnica. Elementi fondamentali per superare brillantemente, nei giorni fra venerdì e sabato, tutte le fasi di qualificazione nella categoria juniores fino a 75 kg fino alla semifinale disputata e vinta alla grande contro l’atleta ungherese David Nagy.
Domenica, gran giorno della finale contro il forte atleta ucraino Sergii Skliar, Nicola Maio appare subito determinato e prende un buon margine di vantaggio, la gara, mai in discussione, finisce con il punteggio di 6 a 3 per Maio che si laurea Campione d’Europa 2011.
L’atleta, diciannove anni, si allena e vive a Foglianise, e rappresenta uno dei tanti prodotti del vivaio della Seishinkan, condotto personalmente dal Maestro Alfredo Testa.
Lo stesso Nicola Maio con Dario Bufardeci e Simone Gaudenzi (atleta romano) sono stati protagonisti anche nella squadra juniores che nelle giornate di venerdì e sabato ha affrontato le eliminatorie, ben tre prove, a conferma del gran numero di Federazioni presenti.
Superata brillantemente la quotata Serbia (incontrata al secondo turno) e l’Ucraina in semifinale. La domenica mattina, la finale contro la Romania (che in semifinale aveva sconfitto l’inghilterra), è stata persa col punteggio di 2 a 1, in una gara molto tirata e sempre rimasta in equilibrio.
Sfuma il secondo oro ma restano sempre altri due importantissimi argenti sul collo dei ragazzi della Seishinkan.
Per gli atri atleti sanniti presenti al seguito della nazionale Italiana possiamo parlare di una prova sfortunata per Dario Bufardeci, vittima di una decisione arbitrale alquanto discutibile che lo ha fermato ai quarti di finale. Buona la prova di Cosimo Savoia fino ai quarti di finale, quando è stato costretto a fermarsi per squalifica. Ottime le prestazioni degli altri atleti alla loro prima gara internazionale. In forma Mattia Calabrese, Myriam Cardillo, Giovanni Mercurio e Federico Mirra, che hanno tutti ben figurato pur fermandosi tra il primo ed il secondo turno delle eliminatorie.

L’avventura Ungherese finisce con un bilancio molto positivo per la Seishinkan Benevento, altre tre medaglie che vanno ad aggiungersi ad un argento ed un bronzo vinti ai precedenti Europei, ed all’oro, un argento e cinque bronzi vinti nelle varie edizioni dei Campionati Mondiali dai nostri atleti.

Appuntamento al prossimo anno in Serbia, quando si disputeranno i Campionati del Mondo cadetti e junior.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628