Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Scioglimento Consiglio, Zoino (Idv): ‘Una manovrina di bassa politica’

Scritto da il 13 aprile 2011 alle 12:20 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘L’operazione finalizzata alle “dimissioni” del Consiglio comunale condotta dai consiglieri di opposizione è un esempio di come il confronto politico possa degenerare fino a diventare un infimo esercizio di strategie pre-elettorali’. Questo il commento di Francesco Zoino, segretario provinciale dell’IDV.

‘Questa manovra rivela tutta la miseria politica di coloro che si contrappongono al centrosinistra. Portata avanti da consiglieri che fino a un attimo prima hanno cercato, per mero interesse personale, e poi fornito, per mero calcolo tattico, il sostegno alla Giunta Pepe, tratteggia il vero volto della coalizione guidata da Carmine Nardone: puro tatticismo politicante, spregiudicato, autoreferenziale, slegato dalle esigenze della città e indifferente ai bisogni dei cittadini.
Difficile pensare che far cadere il Consiglio, a solo un mese dalle elezioni, costituisca un vantaggio per la città. Impossibile credere che sottrarre all’Amministrazione i suoi compiti di gestione ordinaria sia un beneficio per i cittadini. Facile convincersi, allora, che il solo scopo di tutta l’operazione – tanto maldestra quanto cinica – sia quello di indebolire il centrosinistra, impedendo alla Giunta di condurre la battaglia politica da una posizione di governo.
È, come si può vedere, un obiettivo che non ha nulla a che vedere con i programmi o i contenuti, né con gli interessi della comunità. È la dimostrazione che, là dove non esiste un’alleanza coesa, resta soltanto il nudo desiderio di accaparrarsi il potere. È la certificazione di una deriva trasformistica, che pur di racimolare voti qua e là, non si fa scrupolo di ricorrere ai mezzi più bassi. È la testimonianza di una condotta politica subdola, da “furbetti del quartierino”, che non esita a sfasciare un’Amministrazione in carica per sole altre quattro settimane – con tutte le conseguenze negative che ne deriverebbero per la città – pur di spianarsi la strada verso le tanto agognate poltrone. È la garanzia che i consiglieri autori di ciò sono talmente spudorati da non temere di perdere la faccia davanti agli elettori.
Tuttavia, non sarà certo una manovrina di bassa politica a determinare l’esito della consulta elettorale. I registi, gli attori, il cast e tutta la troupe di questo filmetto di serie B andato in scena oggi se ne renderanno conto presto’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628