Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Benevento ko a Taranto dopo essere passato in vantaggio.

Scritto da il 13 marzo 2011 alle 17:29 e archiviato sotto la voce Calcio, Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Allo Iacovone i sanniti finiscono al tappetto dopo essere passati in vantaggio con Signorini. Poi la rimonta dei pugliesi: doppietta del franco guineano Sy e tris in pieno recupero a porta sguarnita firmato da Garufo.
LA PARTITA – Nel 4-2-3-1 Galderisi esclude dalla formazione iniziale Zito, Pintori e Bueno e si affida a Palermo, Mounard ed Evacuo. Nel Taranto Dionigi disegna la linea di centrocampo inserendo Sabatino e Giorgino. Mentre in attacco si affida al tridente composto da Sy, Chiaretti e l’ex giallorosso Girardi. Assenti nelle fila rossoblù lo squalificato Antonazzo e l’infortunato Colombini (altro ex).
Parte bene il Benevento che al 16’ trova il vantaggio. Su una punizione battuta da La Camera, spunta Signorini che di testa mette la sfera alle spalle di Bremec. Al 20’ potrebbe arrivare il raddoppio, ma il portiere tarantino riesce a respingere una conclusione insidiosa di Evacuo ben servito da Clemente. Arriva, invece, il pareggio dei padroni di casa con Sy che ha tutto il tempo per controllare e mirare l’angolino della porta di Paoloni: la palla lambisce il palo interno e poi termina in rete. Tre minuti dopo sono gli ionici ad andare vicino al raddoppio con un tiro dalla distanza di Sabatino che Paoloni riesce a deviare in corner.
La ripresa si apre con una buona occasione per il Benevento, ma la conclusione di La Camera, servito da Clemente, trova solo l’esterno della rete. Al 5’ padroni di casa in vantaggio. A segno ancora il franco-guineano Ousmane Sy: il suo destro da fuori area viene deviato da un difensore giallorosso e finisce alle spalle del portiere sannita. Un minuto più tardi i padroni di casa potrebbero allungare, ma l’inzuccata di Girardi e deviata miracolosamente in angolo da Paoloni che salva i suoi dalla capitolazione. Neanche la girandola delle sostituzione apportate da Galderisi, che cambia tutta la linea dei trequartisti, riesce a mutare l’inerzia della partita, pienamente nelle mani dei pugliesi che, in pieno recupero, siglano, a porta vuota (Paoloni si era portato nell’area avversaria per tentare un disperato colpo di testa su sviluppi di calcio d’angolo),  anche il gol del 3 a 1 con Garufo, servito da Rantier al termine di una veloce ripartenza.
Continua così la corsa verso i play off degli ionici alla terza vittoria consecutiva. Secondo posto ancora saldamente nelle mani dei sanniti che però devono iniziare a guardarsi le spalle. Il posticipo tra Atletico Roma e Viareggio potrebbe ridurre a tre sole lunghezze il vantaggio della squadra di Galderisi.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628