Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Camera Commercio, presentata l’enoteca di Castelvenere

Scritto da il 12 dicembre 2011 alle 11:53 e archiviato sotto la voce Attualità, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Nasce a Castelvenere, il comune più “vitato” del Mezzogiorno, la prima enoteca comunale del Sannio. Oltre alla esposizione dei vini e dei prodotti locali l’enoteca ospiterà anche un ufficio Infopoint, attivo 365 giorni all’anno. Le finalità e i progetti dell’iniziativa, che verrà inaugurata ufficialmente a Castelvenere questo pomeriggio, lunedi 12 dicembre, alle ore 18.30, sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa tenutasi pressola Sala Giuntadella Camera di Commercio di Benevento.

“L’apertura dell’enoteca – ha esordito il sindaco di Castelvenere, Alessandro Di Santo – rappresenta il primo reale obiettivo proposto e realizzato dalla nostra amministrazione a sei mesi dal suo insediamento. Nell’enoteca comunale, progettata dall’architetto Luigi Pascale, esporranno gratuitamente gli imbottigliatori locali, le eccellenze da forno presenti sul territorio, mentre un angolo a parte sarà riservato all’artigianato locale, con particolare attenzione alle ceramiche. Ma quello che credo sarà il punto di forza – ha aggiunto il primo cittadino – è l’Infopoint, attraverso il quale cercheremo di promuovere al meglio il nostro territorio, i nostri prodotti, ma anche riuscire a mettere in rete casolari e appartamentini da fittare per i weekend brevi a chi deciderà di venire a Castelvenere a visitare il borgo, le annesse cantine tufacee e a degustare i nostri prodotti”.

Di qui la nascita della neo costituita associazione no profit “Cantine al Borgo”, presieduta dal professor Antonio Pietrantonio, già sindaco di Benevento e dirigente dell’Istituto Alberghiero “Le Streghe”. “Ho accettato l’incarico – ha detto Pietrantonio nel corso della conferenza stampa – perché conosco il dinamismo dell’attuale amministrazione comunale. Credo che, insieme, potremo costruire le basi per portare a Castelvenere e, soprattutto, nel suo borgo quanti piu’ visitatori possibili, come accaduto recentemente con l’incoming di giornalisti e operatori statunitensi e canadesi, rimasti entusiasti dell’accoglienza ma, soprattutto, della unicità del luogo. L’associazione – ha aggiunto Pietrantonio – collaborerà attivamente con l’amministrazione comunale che ha come obiettivo strategico il rilancio del borgo medievale e delle originali cantine tufacee. Spero di poter onorarare il mio impegno in quanto vedo che Castelvenere da un periodo a questa parte sta dimostrando dinamismo e vivacità”.

Entusiasta dell’iniziativa il presidente dell’Ente Camerale Sannita, Gennaro Masiello, che ha detto di “aprezzare e voler sostenere chi, come l’Amministrazione comunale di Castelvenere, ha avuto la lucidità di comprendere il momento di crisi economica che stiamo vivendo”. “E’ chiaro a tutti – ha aggiunto Masiello -  che un’economia virtuale ha preso il sopravvento sull’economia reale. Da soli, gli imprenditori non ce la fanno a gestire questo rapporto. Pertanto. gli amministratori che mettono al centro lo sforzo e l’impegno sull’economia reale e mettono in campo un’esaltazione di quelli che sono i valori di questo territorio, e non solo in termini produttivi, ma anche di patrimonio culturale che molti ci invidiano, attraverso la realizzazione di una enoteca comunale e infopoint, sono da apprezzare e sostenere a livello istituzionale”.

A tagliare il nastro della nuova struttura oggi saranno il Sindaco Di Santo, il Presidente Masiello e Vito Amendolara, Consigliere per le Attività Agricole del Presidente della Giunta Regionale della Campania, Stefano Caldoro.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628