Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Benevento – Sorrento 1-0: i giallorossi ritornano alla vittoria dopo 4 turni

Scritto da il 12 ottobre 2011 alle 20:52 e archiviato sotto la voce Calcio, Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Match delicato al ‘Ciro Vigorito’ questa sera contro il Sorrento di Sarri che, nonostante la penalizzazione, sembra lanciato verso la promozione. Per il Benevento partita da non sbagliare dopo il passo falso di Terni.

BENEVENTO (4-2-4): Baican; Pedrelli, Rinaldi, Signorini, Anaclerio (11’pt Candrina); Rajcic, La Camera; Cia,  Pintori; Altinier (9′st Vacca), Cipriani (21′st Sy).
A dispozione: Mancinelli, Fogolari, De Risio, D’Anna.
Allenatore:  Gianni Simonelli

SORRENTO (4-2-3-1): Rossi, Romeo, Terra, Di Nunzio, Tognozzi (29′st Niang), Bonomi, Bondi (20′st Basso), Camillucci, Scappini, Carlini (7′st Ginestra), Croce.
A disposizione: Chiodini, Vanin, Sabato, Galabinov .
Allenatore: Maurizio Sarra

Arbitro: Eugenio Abbattista di Molfetta
Assistenti: Giuseppe Servilio e Mohamed Mahmoud Atta Alla Mostafa (entrambi di Roma 1)

Reti: 15’ Cipriani (B)

Ammoniti: 18’pt Tognozzi (S); 24’pt Rinaldi (B); 23’st Cipriani (B); 26’st Terra (S); 31’st Sy (B); 45’st La Camera (B);

Angoli: Bn 5 , So 3

Recupero: 3’pt,  3 ’st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 15′ Benevento in vantaggio con Cipriani che di testa mette alle spalle di Rossi capitolizzando al massimo un cross dalla destra di Cia.

Al 20’ gol annullato al Sorrento per una posizione sospetta di fuorigioco di Carlini.

Al 29’ Rinaldi si lascia sfuggire Scappini che però spara alto.

Al 30’ Pintori atterrato in area, l’arbitro lascia continuare.

Al 32′ punizione di Bondi dalla destra, in mischia spunta la testa di Scappini, grande intervento di Baican che devia in angolo.

Al 38’ Camillucci colpisce il palo con una gran conclusione dal limite.

Al 41’ Sorrento ancora pericoloso: la conclusione a giro di Bondi colpisce la traversa e ritorna in campo, sulla respinta Croce si mangia il pari.

Al 45’ su punizione di Pintori dalla sinistra, il Sorrento sfiora l’autogol: la sfera termina sul palo a Rossi battuto.

Primo tempo che termina col Benevento in vantaggio grazie al gol siglato da Cipriani al quarto d’ora. Partita aperta, con gli ospiti che non ci stanno a perdere e che dopo il gol hanno avuto una reazione veemente. Colpiti due legni.

SECONDO TEMPO

Al 3’ ci prova subito il Sorrento, ma sul tiro di Scappini Baican è attento.

Al 4’ ancora una conclusione di Scappini, l’estremo difensore sannita si salva in angolo.

Al 16’ punizione di Ginestra, deviazione della barriera giallorossa e palla sulla traversa. E’ il terzo legno colpito dai costieri.

Al 23’ Cipriani si fa ammonire mentre lascia il campo: diffidato, salterà la trasferta di Como.

Al 27’ ci prova Pintori, blocca Rossi.

Iniziato il recupero.

Nella ripresa il Benevento è riuscito a contenere il ritorno dei costieri. Unico brivido al 16’ quando una punizione del bomber Ginestra, subentrato a Carlini, si stampava sulla traversa, con la complicità della barriera giallorossa. Poi null’altro fino alla fine. Una partita comunque sofferta che era importante vincere e che la squadra di Simonelli è riuscita a far sua. Avanti così.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628