Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Vicenda Passarelli, Fausto Pepe: ‘Saranno abbattuti 5mila metri cubi’

Scritto da il 12 agosto 2011 alle 18:11 e archiviato sotto la voce Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Si chiude oggi, con l’abbattimento di una consistente parte di volumetria e con la realizzazione di un’ampia area a verde destinata al pubblico, la vicenda dello stabile della ditta Passarelli, una delle questioni urbanistiche più complicate degli ultimi tempi”.

Ad annunciare la notizia è stato il sindaco di Benevento Fausto Pepe il quale ha poi spiegato che: “Nel permesso di costruire assegnato dal Comune di Benevento alla ditta privata è prevista la demolizione dell’intero secondo piano e di parte del primo: si abbatteranno volumi per un totale di 5mila metri cubi. La morfologia dello stabile che sarà infine realizzato presso il bellissimo viale Atlantici, ricalcherà in maniera precisa quella dell’edificio precedentemente esistente. Inoltre, attraverso gli accordi stipulati con l’impresa e grazie ad uno specifico atto d’obbligo sancito dal Comune, la ditta si impegnerà alla sistemazione a verde dell’area di circa 1.000 metri quadri che unisce lo stabile in costruzione a villa Perrotta. I giardini che saranno realizzati avranno un vincolo di uso pubblico per una durata temporale illimitata e, per lo stesso arco temporale, la manutenzione ordinaria e straordinaria del verde sarà a carico dell’impresa stessa”.

“Ritengo – ha poi aggiunto il sindaco Fausto Pepe – che quanto sancito con l’accordo odierno costituisca un risultato importante che, salvaguardando gli interessi di tutti i soggetti protagonisti, riesce a garantire in maniera determinata l’interesse pubblico. Si chiude così un’altra pagina legata alle vicende urbanistiche della città che rimaste per troppo tempo senza un preciso quadro di riferimento, hanno prodotto danni alla sostenibilità ambientale ed alla qualità paesaggistica di Benevento. Una stagione negativa per l’interesse pubblico che abbiamo fermamente voluto chiudere anche attraverso la recente approvazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale”.

“Per questo risultato – ha concluso il primo cittadino – l’ennesimo raggiunto all’interno dei primi cento giorni trascorsi dall’insediamento dell’amministrazione comunale, voglio ringraziare gli assessori che in questi anni si sono spesi per la risoluzione della problematica, e tutti i tecnici a partire dal dirigente del settore, l’ingegnere Salvatore Zotti, che con il proprio impegno teso alla salvaguardia del bene comune hanno reso possibile la concretizzazione di un obiettivo particolarmente ricercato innanzitutto dai cittadini di Benevento. Un metodo di lavoro utile ad affrontare con profitto le vicende amministrative e che consente di guardare con fiducia alle sfide imposte dal particolare momento di crisi economica che impone alla politica una decisa inversione di tendenza rispetto ad un criterio autoreferenziale e improduttivo di effetti per la collettività che troppo spesso caratterizza il dibattito”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628