Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Alla fondazione ‘Romano’ si parlerà del Piano di Sviluppo del Gal Titerno

Scritto da il 12 aprile 2011 alle 18:59 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Domani, mercoledì 13 aprile, alle ore 18.30, presso la sede sociale della Fondazione “Gerardino Romano”, in piazzetta G. Romano, n. 15, Telese Terme, si terrà un incontro sul tema: “La progettazione dello sviluppo locale nell’approccio LEADER II. GAL Titerno”. Interviene il dott. Elio Mendillo, Amministratore delegato del GAL Titerno dal 2005. L’incontro sarà coordinato dal prof. Felice Casucci. L’intervento riguarda l’illustrazione del nuovo Piano di Sviluppo Locale predisposto dal GAL Titerno nell’ambito dell’Asse IV LEADER del PSR della Regione Campania. Il GAL Titerno S.c.a.r.l., costituito nel 1997 per l’attivazione nell’area del Titerno del Programma d’iniziativa comunitaria LEADER II, ha assunto nel tempo la configurazione di Agenzia di sviluppo locale che funge da rete di supporto alle imprese, agli Enti pubblici territoriali e agli attori locali in generale, per stimolarne e affiancarne le iniziative di sviluppo, facilitarne l’accesso alle informazioni ed ai servizi avanzati e favorire la creazione di partnership locali. L’attività del consorzio è essenzialmente focalizzata – per quanto attiene la programmazione LEADER – sul comprensorio territoriale del S T S B6 Titerno, che si riferisce ai Comuni di: Amorosi, Castelvenere, Cerreto Sannita, Cusano Mutri, Faicchio, Guardia Sanframondi, Pietraroja, Ponte, Pontelandolfo, Puglianello, San Lorenzello, San Lorenzo Maggiore, San Lupo, San Salvatore Telesino, Telese Terme. Tuttavia, con altri strumenti di intervento, il GAL Titerno opera da tempo su tutto il territorio della Provincia di Benevento.
Nell’ambito del Programma LEADER, il Piano di Sviluppo Locale (PSL) 2007-2013 rappresenta un modello sperimentale e dimostrativo di progetto di sviluppo su base territoriale, indirizzato alla valorizzazione economica delle risorse del territorio e alla definizione di un sistema di offerta territoriale imperniato sulle componenti fondamentali dell’agricoltura di qualità e del turismo.
Il PSL propone un modello organizzativo-territoriale ed una metodologia innovativi, con i quali si intende agire su alcune linee strategiche ritenute prioritarie: il miglioramento della

competitività delle produzioni agroalimentari tipiche ; la strutturazione di una rete territoriale di patrimoni (ambientale, enogastronomico, storico- culturale), al fine di migliorare la qualità della vita e promuovere la diversificazione delle attività economiche; il sostegno alle strategie di sviluppo locale attraverso lo strumento del partenariato locale, la programmazione dal basso verso l’alto, l’integrazione multisettoriale e la cooperazione tra territori rurali.

Gli incontri della Fondazione, aperti al pubblico, si svolgono ogni settimana e rappresentano un momento di confronto dialettico volto a favorire una crescita culturale, equilibrata e sostenibile, del territorio sannita.

Elio Mendillo è laureato in Economia e Commercio ed esercita la professione di commercialista e revisore contabile. Docente di “Economia ed Organizzazione Aziendale” presso l’ Università di Napoli Federico II, Facoltà di Ingegneria. Docente di “Politiche di sviluppo locale” presso l’Università degli Studi del Sannio, Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628