Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Amministrative, Izzo (Pdl): ‘Si riapra il tavolo delle trattative delle alleanze’.

Scritto da il 12 marzo 2011 alle 12:50 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il senatore Cosimo Izzo Vicepresidente del Gruppo Parlamentare del Popolo della Libertà al Senato della Repubblica e Capogruppo del Popolo della Libertà alla Provincia di Benevento interviene sul delicato momento che sta vivendo la politica sannita per la vicenda delle alleanze nella Città capoluogo nell’ambito del centro-destra.
Izzo ribadisce che il candidato Sindaco della coalizione debba essere espressione del Popolo della Libertà che è il primo partito a Benevento e nel Sannio. Inoltre ritiene che la indicazione dell’amico Capezzone, Vice-coordinatore provinciale, oltre alle tante esperienze politiche ed alle capacità professionali, non sia una prevaricazione od una provocazione, come qualcuno ha voluto interpretare, ma sia una forte e responsabile disponibilità per avviare il confronto e trovare un momento di sintesi per elaborare un progetto serio sul futuro amministrativo beneventano dopo la disastrosa esperienza di governo della Città del centro-sinistra.
Pur tuttavia Izzo non può non stigmatizzare la negatività del metodo adottato dal Coordinatore provinciale nell’affrontare il percorso delle alleanze ed il coinvolgimento dei massimi vertici e dei responsabili del Partito del Sannio.
‘Non si può ritenere – spiega – che per il fatto di essere il primo Partito si possa obbligare agli alleati di aderire imponendo un progetto o degli uomini.
Le scelte ed i programmi si fanno insieme ed il fuoco di sbarramento agli alleati e ai propri iscritti non può essere perpretrato da amici dello stesso Partito nel nome del “ nuovismo “ senza motivazioni e supporti logici ed obiettivi perché in questo modo si rischia l’isolamento’.
Perciò Izzo chiede che si recuperi uno spirito di servizio e si riapra il tavolo delle trattative delle alleanze.
Invita perciò, a cominciare dal Popolo della Libertà, tutti i Partiti ed i movimenti che hanno contribuito alla brillante affermazione nelle elezioni Regionali scorse del centro-destra e del Presidente Caldoro, a recuperare, in spirito di sacrificio e di responsabilità, nell’interesse dei sanniti e non nella ofana affermazione di qualcuno, la capacità di colloquio e la volontà di essere insieme per portare anche a Benevento la forza di rinnovamento e di sviluppo del Governo Berlusconi.
Izzo conclude, nell’invito convinto e pressante a mettere da parte le battute d’impeto di preferire la sinistra in caso di ballottaggio e le ripicche di individuare in esse le motivazioni del dissenso ed a cercare invece le ragioni e le motivazioni, che esistono, di stare insieme e di elaborare un programma serio, equilibrato, lungimirante e di scegliere gli uomini che dovranno realizzarlo.
Altrimenti ciascuno assumerà le proprie responsabilità di fronte agli elettori.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628