Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sant’Agata, Premio Falanghina Felix all’enologo Gennaro Martusciello

Scritto da il 11 luglio 2011 alle 17:20 e archiviato sotto la voce Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

E’ l’enologo Gennaro Martusciello di Quarto (Napoli) il vincitore della prima edizione del Premio “Falanghina Felix”, assegnato in chiusura dell’omonima rassegna regionale dei vini da uve bianca che si è tenuta a S. Agata dei Goti, in provincia di Benevento.
Alla cerimonia di premiazione, avvenuta nella elegante sala dell’ex Cinema Italia di Sant’Agata dei Goti, erano presenti i titolari delle tre nomination giunte sul tavolo della giuria: il viticoltore Raffaele Moccia, l’enologo Gennaro Martusciello e l’Associazione di produttori ‘Aglianico del Taburno’.
La giuria, composta da un rappresentante dell’assessorato regionale all’agricoltura (nella persona del coordinatore Francesco Massaro, nominato presidente di giuria), da un rappresentante dell’Assoenologi Campania, da un rappresentante di Slow Food Campania, da un rappresentante dell’Associazione Italiana Sommelier – Campania e da un rappresentante dell’Associazione Regionale dei Giornali di Agricoltura – Campania, dopo circa un’ora di discussione, ha deciso di premiare Gennaro Martusciello.
Il premio, consegnato dal presidente della giuria Massaro e dal sindaco di S. Agata dei Goti Carmine Valentino, è stato ritirato dal nipote Francesco con la seguente motivazione: “A Genaro Martusciello, una persona che con altruismo, professionalità e passione ha valorizzato il vigneto Campania favorendo la crescita di giovani nella cura e salvaguardia del patrimonio culturale della vite”.
“Tale iniziativa – ha detto il primo cittadino di S. Agata dei Goti Valentino – ha intenzione di premiare persone, enti, comunitĂ  o associazioni, quali custodi e interpreti dei valori legati alla coltivazione della vite. In particolare il Premio vuole valorizzare le attivitĂ  che costituiscono il fondamento conservativo e innovativo della cultura vitivinicola. Scopo del Premio – ha aggiunto il sindaco – è quindi la tutela della identitĂ  in tutte le possibili forme connesse al mondo della vitivinicoltura”.
E, considerata la qualità e l’importanza che ha riscosso il Premio, il sindaco Valentino ha preannunciato per la prossima edzione di “Falanghina Felix” una anteprima dell’omonimo Premio da tenersi in primavera non solo per accendere i riflettori sull’evento estivo ma anche per ampliare il numero delle nomination alla giuria.
Il bilancio dell’intera manifestazione verrà invece illustrato nel corso di una conferenza stampa che si terrà il giorno 14 luglio (ore 10,30) nella Sala Giunta della Camera di Commercio di Benevento.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628