Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

La Comunità Montana del Fortore approva e presenta sei progetti alla Regione

Scritto da il 11 aprile 2011 alle 17:38 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Una serie di importanti progetti sono stati approvati dalla Comunità Montana del Fortore e presentati alla Regione Campania nell’ultima scadenza utile per la richiesta del finanziamento previsto dal PSR 2007-2013.
In particolare sono stati approvati e presentati sei progetti nell’ambito della misura 226 relativi a lavori di riduzione del rischio di incendi nei soprassuoli boschivi;
Questi progetti saranno realizzati su terreni condotti in fitto dalla Comunità Montana del Fortore e serviranno, secondo le indicazioni impartite dalla Regione Campania, anche a procurarsi risorge aggiuntive per la copertura del fabbisogno economico relativo al settore forestale.
Sempre nella misura 226 azione E è stato approvato e presentato un progetto per lavori di sistemazione e stabilizzazione dei versanti dall’asta torrentizia San Pietro.
Con la misura 313 “Incentivazione attività turistiche” dello stesso PSR è stato approvato e presentato un progetto denominato “Rete Museale del Fortore” nel territorio della Comunità Montana ed un altro che prevede la realizzazione di piste e sentieri.
“La presentazione di tanti importanti progetti da parte della Comunità Montana del Fortore, ha affermato il Presidente Zaccaria Spina, è il risultato di un lavoro più che impegnativo posto in essere dagli organismi politici e dall’intera struttura che hanno dimostrato l’operosità dell’Ente che continua a distinguersi per la capacità progettuale . Negli ultimi anni, continua il Presidente Spina, pur amministrando in un contesto di enormi problematiche che sono sotto gli occhi di tutti, siamo riusciti, con grandi sacrifici a passare da una fase che vedeva l’Ente sonnacchioso ed assente rispetto alle opportunità offerte, ad un’altra fase di estremo dinamismo in cui si è dovuto fronteggiare da una parte le conseguenze dovute ai drammatici tagli, e dall’altra, l’esigenza di continuare a garantire l’attuazione di alcuni programmi, come per esempio nel settore forestale. Insieme ai Comuni si è altresì cercato di individuare una serie di ipotesi di sviluppo dell’area.
Gli ultimi progetti presentati sono di una importanza fondamentale sia per le opere da realizzarsi, ma anche perché serviranno, in parte, a reperire le risorse aggiuntive per coprire il fabbisogno emerso nel settore forestale.”

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628