Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Percorsi formativi per gli immigrati sannita, al via il 14 aprile

Scritto da il 11 aprile 2011 alle 11:09 e archiviato sotto la voce Attualità, Sociale. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Benevento- c’ è tempo fino a giovedì 14 aprile alle ore 15.30 per iscriversi ai percorsi di cittadinanza attiva per gli immigrati presenti nel territorio Sannita.
Il corso si svolgerà nella struttura del centro regionale G.M. GALANTE nel viale Mellusi, 136, grazie al dirigente dello STAP Regione Campania 17/8 dr Ugo Chiavelli, che da anni ha concretizzato con un protocollo d’intesa con il presidente Filiberto Parente del Simposio Immigrati del Sodalizio ACLISTA, nel progettare percorsi formativi come Informatica imparando Facebook, l’italiano che mi serve, corsi per il mondo colf (per far conoscere i primi elementi di pronto soccorso). I percorsi formativi avranno la durata di 60 ore, e termineranno nel mese di giugno.
Ad inaugurare il percorso formativo, sarà l’Assessore delle Politiche Sociali della Provincia Annachiara Palmieri, che nell’ ambito del progetto, aggiudicato dalla Cooperativa TE.SE.A. ( Terzo Settore Acli ), “Centro Informativo d’ immigrati della Provincia di Benevento”, hanno programmato, d’ intesa con l’Assessorato, percorsi formativi per l’integrazione dei migranti.
Per favorire l’integrazione socio-culturale ha dichiarato Assessore Palmieri- e per ridurre l’emarginazione sociale e culturale delle donne immigrate, abbiamo messo in campo per gli immigrati Sanniti, percorsi di conoscenza della lingua italiana, per fornire alle donne e uomini, un bagaglio linguistico sufficiente per accrescere le competenze trasversali e creare, in questo progetto innovativo, dei percorsi di educazione civica finalizzati alla conoscenza dei diritti e doveri dei cittadini migranti per essere Cittadini Responsabili.
Ringrazio l’ assessore Palmieri, per questa intelligente programmazione, spiega Sergio Tanga, presidente provinciale delle Acli . Le Acli gestiscono da 6 anni il contact center dell’Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale (Unar) del Ministero delle Pari Opportunità. «I casi di ingiustizia – continua Tanga – sono sempre più frequenti, non solo a livello privato. Questa provincia è in controtendenza, ha un modello di welfare inclusivo, che è “made in Sannio” un orgoglio per Noi Italiani del Sud, poiché a volte anche le istituzioni adottano comportamenti discriminatori quando ad esempio impediscono agli stranieri, che pure da anni risiedono regolarmente in Italia, di accedere a prestazione sociali come i bonus bebè o la social card, ovvero di partecipare ai bandi pubblici per le case popolari. Eppure 5 milioni di immigrati, conclude Tanga producono l’11,1 per cento del nostro Pil, e pagano quasi sette miliardi e mezzo di contributi previdenziali».
Per Iscriversi e informazioni ACLI Benevento -Via Francesco Flora 31- TEL. 0824 314653 referente Irina Ramanenka e Francesca Maria Intorcia, email : Simposioimmigrati@libero.it, acli.benevento.it.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628