Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Ept Benevento, il bilancio della manifestazione natalizia

Scritto da il 11 gennaio 2011 alle 16:02 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Cultura & Spettacoli, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si è conclusa lo scorso 6 gennaio con il concerto di Luca Aquino presso la Basilica di San Bartolomeo “Il Natale tra Arte Colta e Tradizioni Popolari”, terza edizione di “Natale… con i tuoi”, la rassegna natalizia dell’Ente Provinciale del Turismo di Benevento. Un’iniziativa che ha portato nel Sannio musicisti ed artisti del calibro di Uto Ughi, Tosca e Michele Placido che hanno deliziato e incantato le platee. I concerti, completamente gratuiti, hanno fatto sempre registrare il pienone, confermando la bontĂ  delle scelte artistiche e la qualitĂ  della proposta. «Il bilancio finale della manifestazione non può che essere positivo – afferma il commissario straordinario dell’Ept Antonello Barretta – perchĂ© siamo riusciti a mescolare l’ineguagliabile fascino del Natale, con le suo atmosfere e la sua unicitĂ , con il talento e la genialitĂ  dei protagonisti in cartellone e con la magia, la ritualitĂ  e la storia delle location che abbiamo scelto. Questo ha generato una miscela di performance vocali, suoni, ambientazioni e temi di grande impatto culturale che hanno reso irripetibile ed esclusivo ogni singolo evento. Il pubblico lo ha capito ed ha apprezzato e questo ci ha permesso di poter indirizzare la nostra offerta verso quello che poi rappresenta il principale obiettivo: la valorizzazione delle risorse del territorio, in questo caso messe in vetrina attraverso una programmazione mirata e di elevato spessore e la conseguente promozione del turismo. La cultura deve essere il mezzo per ottenere finanziamenti da utilizzare per lo sviluppo di un’area che sotto il profilo dei beni storico-archittetonici, ambientali e paesaggistici non è secondo a nessuno. Una cittĂ  come Benevento e una provincia come il Sannio si prestano molto a questo tipo di operazioni, chiaramente servendosi di format sostenibili da adeguare alle esigenze della comunitĂ . Permettetemi di ringraziare tutti i miei collaboratori, dal coordinatore generale Marcello Zeppa al responsabile del progetto Armida Genovese fino ad arrivare a tutti i dipendenti dell’Ente che si sono prodigati per la riuscita della manifestazione e per la cura degli aspetti organizzativi».
Particolarmente soddisfatto anche il direttore artistico Vittorio Iollo: «La risposta della gente è stata incredibile, in città come pure nei paesi della provincia coinvolti. La cosa che ci fa più piacere è che siamo riusciti a regalare al pubblico sette fantastici concerti che hanno di sicuro contribuito a rendere ancora più intriganti e suggestive le vacanze natalizie a chi vi ha partecipato. Siamo andati oltre le più rosee aspettative». Per la curatrice scientifica Stefania Bibbò «la Basilica di San Bartolomeo e l’Auditorium Sant’Agostino di Benevento, la Chiesa dell’Annunziata di Ceppaloni, Palazzo Ionni a Molinara, Palazzo di Città a Puglianello e la Chiesa Madre di Dugenta si sono proposti, grazie alla preziosa collaborazione dell’Università del Sannio, delle Pro Loco e delle Amministrazioni Comunali, in tutto il loro splendore trasformandosi, in occasione dei concerti, in palcoscenici da favola che hanno contribuito ad arricchire l’offerta consegnandola ad un livello assoluto».

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628