Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

San Leucio del Sannio, i Sindacati replicano all’assessore Mostacciolo

Scritto da il 10 agosto 2011 alle 19:10 e archiviato sotto la voce Lavoro, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘L’assessore al Bilancio del Comune di San Leucio del Sannio, Donald Mostacciuolo, nella replica a Fp Cgil, Cisl Fp ed Uil Fpl, invece di dare risposte concrete ai quesiti posti dal Sindacato e dai lavoratori – scrivono i Sindacati – non trova di meglio che individuare nei dipendenti la causa di tutti i mali del Comune!

E’ una vecchia pratica, che credevamo ormai estinta, scaricare i guasti ed i disastri di una sciagurata gestione amministrativa su chi non c’entra assolutamente.

L’assessore Mostacciuolo deve sapere che i dipendenti non ricevono alcun “benefit”, anzi attendono pazientemente che sia pagato loro lo stipendio e che si dia corso all’erogazione degli arretrati relativamente all’incentivazione ed all’indennità per lo svolgimento di compiti di particolare responsabilità, in un ente dove storicamente non è stata fatta alcuna operazione di reinquadramento alla categoria superiore.

Il livore con cui l’assessore si rivolge al personale, oltre che essere un risibile tentativo di scaricare responsabilità proprie, è indice del nervosismo che serpeggia nell’amministrazione comunale, impegnata in oscure manovre per “salvare” la consiliatura che sta andando a pezzi.

Di fronte alla disponibilità del sindacato e dei lavoratori, a più riprese espressa in questi anni, si è preferito adottare una tattica dilatoria e suicida che ha viepiù acuito ed incancrenito i problemi.

E’ anche noto che i mali del Comune di San Leucio del Sannio nascono dall’insana e vergognosa gestione dell’ufficio tecnico, che da sempre ha fatto registrare contenzioso tra tecnici, amministratori ed imprese. L’ultima “perla” arriva dalla sentenza del Consiglio di Stato, sez. quinta, dell’8.02.2011, depositata il 6.05.2011, rispetto alla quale il Comune dovrà sborsare circa 200.000 euro a favore dell’impresa Vincenzo Modugno s.r.l. costruzioni restauri per aver illegittimamente applicato un provvedimento in autotutela.

Siamo pronti a rimboccarci le maniche, ma su che cosa? Sugli improperi dell’assessore Mostacciuolo o su un progetto di risanamento dell’Ente, che nessuno ha mai presentato? Non è dato saperlo.

Una sola cosa ci preme sottolineare: non siamo interessati a sconfinare nel terreno dello scontro politico in cui perennemente vive il comune di San Leucio del Sannio.

A noi interessano i diritti dei lavoratori e gli interessi dei cittadini, che pretendono a giusta ragione servizi adeguati ai tempi, anziché assistere – da oltre dieci anni – all’infelice ed ingloriosa gestione dell’ufficio tecnico, madre di tutti i mali!’

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628