Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

ArTelesia Festival, presentata la quarta edizione in programma dal 1 al 4 settembre

Scritto da il 10 agosto 2011 alle 18:39 e archiviato sotto la voce Foto, Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

ArTelesia Festival, presentata la quarta edizione in programma dal 1 al 4 settembre

Il cortometraggio, il lungometraggio, il teatro, i libri, la danza, l’enorgastronomia. E’ molto ricco e composito il programma culturale e le attività di ArTelesia Festival 2011, voluto dall’Associazione Culturale ‘Libero Teatro’ con il Comune di Telese Terme, che animerà la cittadina termale dal 1° al 4 settembre 2011 per la IV Edizione del ‘Concorso Internazionale del Corto Cinematografico, Teatrale e de Lungometraggio’ che si svolgerà presso il Parco delle Nuove Terme.
La manifestazione, presentata stamani, per la conduzione di Erica Di Santo, nella Sala Consiliare della Rocca dei Rettori di Benevento, gode del patrocinio dei Ministeri dei beni culturali e dell’Istruzione, della Regione Campania, della Film Commission della Regione Campania, della Provincia di Benevento, dell’Università degli studi del Sannio, dell’Ente provinciale per il turismo e di altri Enti, con il sostegno di numerosi sponsor privati.
Il programma dei quattro giorni di eventi culturali è stato illustrato daI Presidente dell’Associazione Libero Teatro, Mariella De Libero, dal direttore artistico della kermesse Stefano Moffa, dal Sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano, dall’assessore provinciale alla cultura, Carlo Falato, dall’assessore al turismo di Telese Terme e consigliere provinciale, Gennaro Capasso, dal Presidente dell’Associazione Amici della Biblioteca di San Salvatore Telesino, Antonietta Cutillo.
‘ArTelesia Festival 2011’ intende rispondere in via prioritaria ad un interesse diffuso di fruizione e di realizzazione di film, nonché di confronto con la cultura cinematografica; ma vuole anche realizzare una ‘positiva provocazione’: in tempi di tagli finanziari alla cultura, infatti, si intende offrire l’opportunità anche ad altre forme di espressione artistica di dialogare e stimolare il confronto culturale.
Non solo quanti amano la cinematografia, ma anche il teatro, ha detto infatti De Libero, possono trovare nella manifestazione telesina, oltre ai professionisti del ‘ciak’ e del palcoscenico, anche giovanissime e nuove leve affascinate da una pluralità di forme espressive, che possono trovare ampia soddisfazione del loro bisogno di comunicazione grazie al rapporto con registi e attori affermati. L’assessore comunale Capasso ha evidenziato come il territorio delle aree interne contenga una potenziale e autentica ricchezza, su cui occorre leva con iniziative come ArTelesia.
Il Concorso intende favorire la sperimentazione e la ricerca cinematografica (corto e lungometraggio), anche utilizzando il linguaggio dei nuovi media. Per questo, il programma prevede un ampio spazio alle Scuole: la prima giornata è infatti dedicata proprio a loro dopo a termine di un percorso cominciato con il prologo della manifestazione avviato nella scorsa primavera. Con inizio alle ore 18.00 infatti saranno presentate le opere di corto realizzate dalle Scuole che sono state selezionate in tutta Italia dalla Giuria tecnica, presieduta dall’attore Francesco Paolantoni, e da quella d’onore, presieduta dal prof. Francesco Casacci dell’Università sannita.
Il giorno successivo, il 2 settembre, ‘ArTelesia’ apre una finestra sulla disabilità e su come l’arte si confronta con la stessa: saranno proiettati cortometraggi e lungometraggi di Autori di tutta Italia.
Sabato 3 è la volta della Sezione del Filmaker indipendente con proiezioni di corto e lungometraggi.
Domenica sarà la volta anche del teatro e degli artisti da strada, oltre alla proiezione del lungometraggio ‘Sodomia la scissione di Napoli’.
Nell’arco della manifestazione sono inoltre previsti numerose manifestazioni colletarali come: ‘Attimi di danza’ a cura di Giacomo Stazio, la presentazione di libri a cura della Associazione ‘Amici della Biblioteca’ di San salvatore Telesino; Workshop a cura di Gunpaia, Maio Tirino e Livio Ascione sulla scrittura cinematografica, la narrazione e le tecniche cinematografiche, etc.; una Convention su ‘disabilita la tua indifferenza’ a cura della dott.ssa Anna Tecce.
Il sindaco Carofano ha detto: ‘Artelesia è vicina ai giovani e li rende protagonisti in un momento in cui la crisi identitaria e di valori è forte e rischia di travolgerli. Ringrazio l’Associazione ‘Libero Teatro’ per aver dato la possibilità a tanti di loro di potersi esprimere. Telese Terme è lieta di ospitare questa iniziativa che la proietta in una dimensione sovra-regionale e nazionale, non solo per la partecipazione di tanti amanti del film (corto o lungometraggio), ma anche per l’attiva collaborazione di eminenti personalità del mondo dello spettacolo che recano il loro stimato contributo al successo dell’iniziativa’.
L’assessore provinciale Falato ha dichiarato: ‘Nonostante i tagli economici al Settore cultura e turismo, passati in due anni da 630.000 a euro a 46.500, si assicurerà il necessario sostegno ad una iniziativa di alto profilo e di notevole valore, che oltretutto per il territorio provinciale è unica nel suo genere. L’esiguità dei fondi determina una difficoltà oggettiva per una corretta programmazione culturale per il Sannio, anche se si ha la netta impressione che vi siano duplicazioni di programmazione all’interno della stessa Provincia sannita che determinano anche ulteriore confusione’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628