Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

‘Selezione del Sindaco’, presentata la X edizione del concorso enologico

Scritto da il 10 maggio 2011 alle 19:15 e archiviato sotto la voce Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

E’ stata presentata questa mattina, presso la Sala Giunta della Camera di Commercio di Benevento, la X edizione della “SELEZIONE DEL SINDACO”, il Concorso Enologico Internazionale delle Città del Vino, in programma a Torrecuso dal 27 al 29 maggio. All’incontro hanno preso parte il presidente della Camera di Commercio di Benevento, Gennaro Masiello, il responsabile del Concorso Enologico, Marcello Di Martino, l’assessore provinciale alle politiche agricole, Carmine Valentino, il sindaco di Torrecuso, Giovanni Antonio Cutillo e la dirigente scolastica dell’Istituto Agrario “M.Vetrone”, Grazia Pedicini. Ospiti della conferenza: il presidente dell’Ente Parco del Taburno-Camposauro, Giovanni Moriello, il presidente del Consorzio “Samnium”, Libero Rillo, il consigliere del GAL Titerno, Pasquale Massaro, Domenico Mortaruolo, delegato della Provincia per l’associazione Città del Vino.
Per l’edizione 2011 sono previsti oltre 1.200 campioni di vini in concorso, provenienti da tutta Italia e da gran parte d’Europa (Germania, Portogallo, Spagna, Austria, Croazia, Lussemburgo, Francia, Slo. C’è grande aspettativa intorno ai prodotti della Regione Campania e della Provincia di Benevento, che in questa edizione potrebbero superare i 120 campioni in gara, raddoppiando la quota presentata lo scorso anno a Brindisi.
Anche nel 2011 “La Selezione del Sindaco” sposa la Rassegna internazionale dei vini derivanti da uve prodotte da agricoltura biologica, “Biodivino 2011”, promossa in collaborazione con le Città del Bio e l’Aiab-Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica, con il patrocinio della Provincia di Alessandria. Dati importanti se si considera che le Città del Vino (l’associazione che riunisce oltre 550 comuni a più alta vocazione vitivinicola d’Italia e 38 tra province, comunità montane, strade del vino e parchi) rappresentano in Italia il 6,7% dei comuni, il 70% dei nostri vigneti e l’89% dei vini Doc, Docg e Igt.
Un Concorso Enologico originale che rappresenta un’importante occasione per promuovere la tradizione enologica del nostro Paese, attraverso una formula di marketing territoriale del tutto innovativa. “La Selezione del Sindaco” è l’unico Concorso internazionale che prevede la partecipazione congiunta dell’azienda che produce il vino e del Comune in cui sono localizzati i vigneti, riservata ai vini Docg, Doc e Igt, il cui quantitativo di produzione è compreso tra le 1.000 e le 50.000 bottiglie. Il vino-simbolo delle Città del Vino di tutta Italia è dunque una piccola produzione di eccellenza, frutto dell’alleanza tra l’azienda e il comune per la salvaguardia del patrimonio vitivinicolo italiano e la promozione del proprio territorio.
Ad ospitare l’edizione 2011, in collaborazione con Recevin-Rete Europea delle Città del Vino, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole ed il supporto scientifico dell’O.I.V. (Organisation Internazionale de la Vigne e du Vin), sarà il Palazzo Caracciolo-Cito di Torrecuso, Mostra permanente dell’Arte dedicata al vino e Scuola del Gusto, dove le commissioni di degustazione, composte da oltre 70 giudici, tra enologi, enotecnici, assaggiatori, sommeliers e giornalisti del settore di livello internazionale (Francia,Germania, Stati Uniti, Austria, Romania, Croazia, Lussemburgo, Colombia, Inghilterra, Russia, Slovenia Spagna, Portogallo, Grecia, Moldavia, Ungheria), insieme ad un ispettore dell’O.I.V., valuteranno le diverse categorie dei vini in gara (le iscrizioni sono aperte fino al 20 maggio). È prevista l’adesione di oltre 200 Città del Vino, che si candidano così ad essere le protagoniste dell’evento insieme alle prestigiose aree di produzione vitivinicola della Campania e del Beneventano.
.
.
.
.
. Così il responsabile del concorso, Marcello Di Martino ha illustrato gli aspetti tecnici organizzativi della kermesse. I riconoscimenti assegnati dal concorso “La Selezione del Sindaco”, promossa in collaborazione con la Regione Campania, la Camera di Commercio di Benevento, la Provincia di Benevento, l’Ente Provinciale del Turismo di Benevento, il Parco del Taburno Camposauro, il Gal Taburno Consorzio, prevedono la medaglia d’oro e d’argento, mentre la gran medaglia d’oro rappresenta l’eccezione per quei vini che si siano particolarmente distinti per la loro produzione e qualità. Per i vini premiati è prevista la stampa di un nuovo bollino da apporre sulle bottiglie, così da essere facilmente riconoscibili.
La premiazione è programmata per l’8 luglio in Campidoglio, a Roma.
Da sottolineare, per il carattere istituzionale della iniziativa, il coinvolgimento delle due scuole locali di settore: l’Istituto Professionale per l’Agricoltura Vetrone e l’Alberghiero “Le Streghe” di Benevento. Agli allievi dei due indirizzi formativi, sarà offerta la opportunità di seguire da vicino tutte le fasi concorsuali, dalla archiviazione dei campioni e la costruzione della cantina, al servizio in sessione di assaggio, in collaborazione con l’AIS di Benevento.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628