Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Festa Nazionale dell’Unità d’Italia, le iniziative della Prefettura di Benevento

Scritto da il 10 marzo 2011 alle 12:07 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Festa Nazionale dell’Unità d’Italia, le iniziative della Prefettura di Benevento

In occasione della“ Notte Tricolore” del 16 e nella giornata del 17 marzo 2011, proclamata Festa Nazionale dell’Unità d’Italia, la Prefettura ha previsto, analogamente alle manifestazioni organizzate su base nazionale, una serie di iniziative che si terranno nella città capoluogo, il cui programma è pubblicato sul “sito” della Prefettura alla voce “Agenda istituzionale” .
In particolare, a seguito degli incontri organizzativi tenuti in Prefettura ed in considerazione della disponibilità fornita dagli enti che hanno contribuito attivamente alle realizzazione delle manifestazioni, è stato possibile mettere a punto una sequenza di eventi finalizzati a dare il più alto risalto al momento celebrativo dell’Unità d’Italia.
Per l’occasione il Prefetto di Benevento è riuscito ad avere eccezionalmente la partecipazione della Fanfara della “Brigata Bersaglieri Garibaldi” che accompagnerà tutti i momenti salienti della Notte tricolore ispirati idealmente alla storia risorgimentale .
A partire dalle ore 21 la Fanfara della “Brigata Bersaglieri Garibaldi” suonerà prima in Piazza Santa Sofia.
Dopo il concerto al Teatro Comunale realizzato e diretto dal Maestro Ciaglia con un middle di musiche a tema accompagnato dagli allievi del Conservatorio, alle 23 la Fanfara sfilerà di corsa lungo il corso Garibaldi fino al Palazzo del Governo.
Un “concerto di fiati” a cura del Conservatorio di Benevento dai balconi della Prefettura annuncerà l’Unità d’Italia con squilli di trombe mentre i ragazzi della fiaccolata, organizzata dalla Prefettura con la collaborazione di Unicef, Coni, Associazioni d’Arma e combattentistiche, realizzeranno una esibizione coreografica con i colori della bandiera italiana con sottofondo del Nabucco.
Alle 24.00 una maxi bandiera scenderà dal Palazzo del Governo srotolata dai corpo speciale SAF dei Vigili del Fuoco che con apposite corde si calerà dall’alto sulle note dell’Inno di Mameli.
Gli spari tricolori ed il Brindisi di “auguri” ai 150 anni dell’Unità d’Italia concluderà i festeggiamenti che riprenderanno il giorno successivo alle ore 10,30 per la Festa dell’Unita’ d’Italia con la cerimonia solenne dell’Alzabandiera, Picchetto d’onore, deposizione ai caduti, esecuzioni brani musicali a cura della banda del Corpo della Polizia Penitenziaria. Nella circostanza il Prefetto di Benevento consegnerà le onorificenze al Merito della repubblica a 16 cittadini della nostra provincia.
Sempre il 17 nel pomeriggio alle ore 16,30 presso il Palazzo del Governo vi sarà la esecuzione di un concerto della banda dei Vigili del Fuoco ed alle ore 17,00 si terrà il prosieguo con il convegno “L’Italiano dei Padri della Patria” organizzato con la Società Dante Alighieri. Per l’occasione, dopo il Saluto del Prefetto che introdurrà i lavori , relazionerà il Prof. Luca Serianni,Ordinario della Storia della lingua italiana presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma.
Il programma prosegue alle ore 19,00 presso la sala consiliare del comune di Benevento con la Conferenza “Il Risorgimento e l’Unita’ d’Italia” tenuta dal Prof. Avv. Vincenzo De Lucia, storico e coordinata dal presidente Unici con la collaborazione della Famiglia Lasalliana e le Associazioni d’Arma.
Gli eventi celebrativi della ricorrenza si chiuderanno con l’imponente concerto che si terrà alle 21.00 al Teatro Comunale a cura del Conservatorio di Benevento “ Nicola Sala” diretto da Claudio Ciampa e Giovanni Aiezza solista.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628