Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

S. Leucio del Sannio, dimissioni De Lucia: la replica dell’assessore al Bilancio

Scritto da il 9 aprile 2011 alle 16:35 e archiviato sotto la voce Primo Piano, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Alle dichiarazioni dei Consiglieri Comunali del gruppo PD di San Leucio del Sannio, Gianpiero De Lucia e Carlo Alberto Iannace, che, in un comunicato, rendono nota la loro decisione di aver lasciato la maggioranza amministrativa retta dal Sindaco Carlo Iannace, a causa dell’impossibilità di portare avanti l’azione amministrativa ed il programma elettorale’ replica l’assessore al Bilancio Donald Mostacciuolo.

‘Con estremo rammarico – spiega Mostacciuolo – devo registrare, dopo la consegna delle deleghe da parte dell’ex Assessore ai Lavori Pubblici De Lucia, l’affiancamento di entrambi i componenti del gruppo PD in Consiglio Comunale al gruppo PDL in minoranza.

Il primo dato che scaturisce da queste ultime vicende è strettamente politico: in pratica da questo momento si troveranno seduti sugli stessi scranni della civica Assise consiglieri iscritti ai gruppi PD e PDL.
Un giovane, che come me ha sempre messo alla base del proprio agire politico la prospettiva di avere un centrosinistra unito, non può che essere ‘disgustato’ dall’avvio della condivisione di un percorso di opposizione da parte di consiglieri comunali che annoverano tra le proprie fila sia il coordinatore locale del PDL che quello del PD.
Il secondo riguarda strettamente l’operato dell’amministrazione di cui faccio parte.

Essendo state addotte, a base delle dimissioni, motivazioni che riguardano direttamente la mia delega, mi vedo costretto ad intervenire nella questione.

Prima di tutto è bene ricordare che il capogruppo PD siede sugli scranni della maggioranza da sette anni e da ben prima dell’insediamento dell’amministrazione Iannace si è iniziato a parlare di crisi delle casse del Comune.

Il dato sconcertante è che le difficoltà finanziarie dell’ente, purtroppo, emergono per alcuni solo quando siedono in minoranza, per me, invece, rappresentano un chiodo fisso ogni giorno che mi sprona ad agire per ristabilire, prima possibile, il normale procedere nell’azione amministrativa.

Strano, però, che l’ex assessore ai Lavori Pubblici se ne ricordi solo ora che ha intrapreso una strada diversa e non prima quando, irresponsabilmente, pressava l’amministrazione ad attivare mutui che avrebbero dato il colpo mortale alle casse dell’Ente.

Il Consigliere Carlo Alberto Iannace nonostante abbia (quando presente in aula) sempre votato favorevolmente i bilanci dell’Ente ancora non riesce a comprendere le ragioni che hanno portato le casse comunali ad una situazione di sopravvivenza.
Più volte ho spiegato, anche attraverso incontri pubblici, le ragioni della crisi ma evidentemente si fa finta di non capire. Questo solo per non assumersi la responsabilità che la Giunta, circa un anno fa, assunse per avviare una seria lotta all’evasione fiscale e che sta facendo emergere tanti evasori senza portare conflittualità tra contribuenti ed Ente come successo in passato.

Per quanto riguarda, invece, il riferimento al redigente Bilancio 2011 che è stato riassunto in una sola battuta: ”ulteriore e gravoso contributo da parte dei cittadini”, sfido i due consiglieri a trovare un altro Comune che abbia un’aliquota Irpef a 0,2 come quella di San Leucio del Sannio prima di fare “terrorismo psicologico”.
Sono ben lieto, così come avvenuto qualche mese fa, di confrontarmi pubblicamente per far emergere le vere motivazioni del divorzio del PD da questa maggioranza dal momento che quelle citate sembrano, ai miei occhi, assolutamente pretestuose. Tutto ciò per il rispetto che si deve all’intelligenza dei cittadini’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628