Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Airola, detenzione illecita di stupefacenti: arrestato 38enne

Scritto da il 7 settembre 2011 alle 19:37 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale di Benevento, per contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, questa mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montesarchio hanno tratto in arresto B.G., 38enne, operaio.

Nel corso di una mirata attività info-investigativa, i militari dell’Arma hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’abitazione del giovane, rinvenendo complessivamente 3 grammi di ‘hascish’ suddivisi in 5 stecche, un bilancino di precisione, materiale utile al taglio e confezionamento. Nel terreno di pertinenza dell’abitazione vi erano altresì due piante di canapa indiana dell’altezza di metri 2,10 circa.

Le piante e lo stupefacente sono stati sottoposti a sequestro mentre il giovane è stato tratto in arresto per coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti (art. 73 D.P.R. 309/90) e, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria, associato presso la casa circondariale di Benevento.

Quella di oggi è la quinta coltivazione di cannabis scoperta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento in poco più di un mese.

Lo scorso 5 settembre, infatti, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Comapagnia di Benevento hanno scoperto, ad Apice, un orto coltivato a cannabis indiana, sequestrando 23 piante e procedendo ad un arresto ed una denuncia a piede libero. Il 30 agosto, i Militari della Stazione di Guardia Sanframondi avevano scoperto in un fondo agricolo due piante di cannabis alte 2 metri ed avevano sequestrato 2 kg di marijuana ed un impianto elettronico per l’allestimento di una serra in abitazione, procedendo all’arresto del proprietario. A San Marco dei Cavoti, invece, i Militari della locale Stazione, lo scorso 22 agosto, avevano scoperto una “coltivazione da camera” di cannabis, completa di impianti di irrigazione e di illuminazione, nonchè di sistema per la successiva essiccazione, il tutto installato nella camera da letto di un 22enne della cittadina fortorina. Infine il 30 luglio i Militari della Stazione Carabinieri di Sant’Agata dei Goti avevano tratto in arresto un 27enne del luogo, rinvenendo circa 7 grammi di semi di cannabis indica, custoditi all’interno di 5 bustine di plastica ed occultati nell’armadio della camera da letto e nel vano porta oggetti dell’autovettura e nove piante di canapa indiana dell’altezza di metri 1,60 circa, ben occultate nel terreno di pertinenza dell’abitazione.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628