Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Attivato Tavolo Tecnico tra l’Autorità di Bacino Liri-Garigliano e Provincia Benevento

Scritto da il 7 aprile 2011 alle 18:59 e archiviato sotto la voce Foto, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Attivato Tavolo Tecnico tra l’Autorità di Bacino Liri-Garigliano e Provincia Benevento

Presso la sede dell’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Benevento è stato attivato il Tavolo Tecnico tra l’Autorità di Bacino Liri-Garigliano e Volturno e Provincia di Benevento costituito a seguito del Programma Generale di Lavoro siglato dai due enti.
Lo comunica l’assessore provinciale all’ambiente Gianluca Aceto.
Scopo dell’incontro è stato quello di definire le modalità operative delle varie attività individuate ed inserite nel programma di lavoro per le seguenti iniziative principali:

- Idea progetto per i ‘Contratti di Fiume’, introdotti in Europa con il ‘II Forum Mondiale dell’Acqua’. Essi rappresentano strumenti che permettono di adottare un sistema di regole in cui i criteri di utilità pubblica, rendimento economico, valore sociale, sostenibilità ambientale intervengono in modo paritario nella ricerca di soluzioni efficaci per la riqualificazione di un bacino fluviale. La progettazione è mirata all’elaborazione di un Piano di Azione condiviso, redatto con l’obiettivo di migliorare lo stato ecologico complessivo del corso d’acqua, in maniera negoziale con gli altri principali obiettivi in gioco: riduzione del rischio idrogeologico, valorizzazione della risorsa idrica per gli usi antropici, fruizione del corso d’acqua e gli altri obiettivi di carattere ambientale e territoriale che emergeranno durante il percorso. A tale scopo si è ipotizzato di individuare come bacino pilota il fiume Isclero ed istituire così un Contratto di Fiume dell’Isclero allo scopo di creare un ‘progetto pilota’ sperimentale di bonifica e riqualificazione da utilizzare come punto di partenza nell’ambito di un piano più organico di interventi che riguarderanno successivamente l’intero tratto del fiume Isclero e tutti gli altri corsi d’acqua principali ricadenti nel territorio provinciale;

- Osservazioni ed integrazioni al Piano Territoriale Coordinamento Provinciale inerenti le aree protette e la dinamica dei corsi d’acqua e, in particolare, le problematiche connesse all’erosione delle sponde fluviali ed alle conseguenze che ne scaturiscono;

- Accordo di Programma sulle Acque;

- Nell’ambito dell’ Intesa di programma stipulata tra la Provincia di Benevento ed il Consorzio di Bonifica Sannio-Alifano, è prevista l’istituzione di un ‘Corso di formazione professionale per addetto alla sorveglianza e manutenzione dei corsi d’acqua’ rivolto agli operai stagionali ed ai tecnici del consorzio;

- Linee guida per la manutenzione delle sponde fluviali rivolte principalmente ai proprietari dei terreni nelle immediate vicinanze dell’alveo e che sono soggetti a continua erosione a causa della dinamica fluviale. Verrà formulata inizialmente una bozza di linee guida che verrà successivamente perfezionata ed integrata a seguito del corso di formazione previsto per gli operai del Consorzio di Bonifica Sannio-Alifano;
- Contratto di Fiume dell’Ufita in collaborazione con la Provincia di Avellino.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628