Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Alla Fondazione ‘Romano’ incontro su ‘Il costituzionalismo e i costituzionalismi’.

Scritto da il 7 marzo 2011 alle 18:01 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Mercoledì 9 marzo, alle ore 18.30, presso la Fondazione “Gerardino Romano”, sede sociale in piazzetta G. Romano, n. 15, Telese Terme, si terrà un incontro dal titolo: “Il costituzionalismo e i costituzionalismi”. L’incontro sarà coordinato dal prof. Felice Casucci. Interviene il prof. Gaetano Pecora, ordinario di “Storia delle dottrine politiche” presso l’Università degli Studi del Sannio e docente di “Filosofia politica” presso la LUISS di Roma. Il termine “costituzionalismo” non rinvia ad una realtà omogenea, ad un blocco monolitico che non è suscettibile di distinzioni al suo interno.
L’universo costituzionalistico è attraversato da tre anime diverse: la liberale, quella che fa capo allo Stato di diritto e la democratica, che vanno nettamente distinte tra loro. E vanno distinte tra loro perché se è vero che liberali, teorici dello Stato di diritto e democratici hanno tutti lo stesso nemico e il medesimo obiettivo polemico (l’abuso di potere), è altrettanto vero che per scongiurare l’abuso di potere i liberali ricorrono a strumenti che sono differenti dai ritrovati messi in campo dai teorici dello Stato di diritto; e, a loro volta, i ritrovati dello Stato di diritto sono altra cosa dagli espedienti impiegati dalla “scuola” democratica. Insomma: il bersaglio è lo stesso, ma contro di esso vengono utilizzate munizioni diverse che esplodono da postazioni differenti.
Da qui la necessità di distinguere. Anche perché, come è stato insegnato, “distinguere è l’arte di purificare il pensiero” (S.Agostino). L’Autore – che costituisce uno studioso di eccellenza a livello nazionale – da tempo si occupa di potere politico, democrazia e valori morali, laicità e giustizia, approfondendo figure come Hans Kelsen, August von Hayek e Gaetano Filangieri. Si segnala, ad estrema sintesi, una frase emblematica tratta da uno dei suoi innumerevoli scritti: “il principio primo della sapienza liberale, è quello per il quale l’antagonismo e non l’armonia, il conflitto (che è anche conflitto di valori) e non la concordia è il motore del pensiero e la molla del perfezionamento … la società può essere ordinata anche senza essere programmata”.

Gli incontri della Fondazione, aperti al pubblico, si svolgono ogni settimana e rappresentano un momento di confronto dialettico volto a favorire una crescita culturale, equilibrata e sostenibile, del territorio sannita.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628