Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio a cinque, vittoria della Campana che sabato giocherà fuori casa ad Alife.

Scritto da il 7 marzo 2011 alle 11:04 e archiviato sotto la voce Calcio a cinque. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

L’incontro è fuori casa, ma il campo di Cerreto è simile a quello grigionero. Una partita tutta da decidere, tra due squadre con pochi punti di scarto in classifica e abitudini di gioco simili.
I primi dieci minuti dal fischio iniziale sono impiegati da entrambe le maglie in un confronto preliminare, basato sull’osservazione l’una dell’altra. Nessun azzardo. Al 12° la situazione di pareggio continua, ma sull’1 a 1, grazie alla segnatura di Gianfranco Carangelo, seguita subito dopo dalla controbattuta di Gerardo Dello Iacovo. Le lancette scorrono per altri dieci minuti, mentre il confronto in campo resta equilibrato, fino a quando, al 22°, viene violata la rete grigionera su un tiro in porta di Gianni Masella. Gli ospiti ora sono in svantaggio. I tentativi di attacco falliranno. Durante gli ultimi minuti del primo tempo avranno l’occasione di calciare un tiro libero, che verrà però sprecata da Fascione.
La ripresa vede i grigioneri molto tesi e poco propositivi. Lo stato d’animo degli avversari verrà sfruttato dai giocatori di casa, che irrobustiranno il loro punteggio al 9°, con l’azione vincente di Nicola Parente. La Campana non è abituata agli svantaggi e inizia a perdere il controllo. Il nervosismo dei grigioneri si acuisce fino all’acme raggiunta con l’espulsione di Cilento al 12° per protesta. Ma la squadra di Mr Lombardi capisce, dopo questo episodio, che l’atteggiamento in partita è controproducente e richiama in gioco la sua identità. Dopo pochissimi minuti, Antonio Arigliani porta il risultato sul 2 a 3. Il giocatore grigionero risulterà determinante in questa sfida, risvegliando la squadra e riservando colpi di scena finali. Ormai le distanze si stanno accorciando, gli ospiti hanno superato la rigidità per aprirsi alla ricerca della vittoria. La lotta è dura e si respira adrenalina. Forse è proprio questa adrenalina che porta Fabio Marcarelli a raggiungere il pareggio al 20°, grazie ad un bel gol che ridona speranza alla squadra. La partita continua agguerrita, i pochi minuti di gioco rimanenti sembrano ore. Intanto i falli si sommano e per i grigioneri c’è una speranza adesso ancora più tangibile: un tiro libero a disposizione. Purtroppo, nonostante il buon tentativo, il capitano Dello Iacovo non concretizza la possibilità. I minuti passano e la palla sembra essere attratta dal centro campo.
Entrambe le compagini di gioco hanno paura di esporsi troppo e si risparmiano per non rischiare contropiedi. La partita è finita, resta solo il recupero, ma la Campana sente che non è ancora detta l’ultima parola. Un Arigliani più in forma che mai, già responsabile del precedente gol della rinascita grigionera, sorprende tutti con un’inaspettata segnatura al 31° minuto di gioco, proprio un secondo prima dei tre fischi finali. La panchina, ancora incredula ed entusiasta, esulta per questa nuova vittoria e si prepara per un ritorno in casa allegro e colorato, insomma, proprio come un carnevale. La Campana tornerà a giocare fuori casa, per la prima del girone di ritorno sabato prossimo ad Alife.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628