Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Museo Sannio, cala il sipario sulla mostra fotografica di Antonio Volpone

Scritto da il 6 dicembre 2011 alle 10:30 e archiviato sotto la voce AttualitĂ . Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

E’stata disallestita ieri lunedì 5 dicembre la Mostra Fotografica di Antonio Volpone tenutasi presso il Museo del Sannio e nata quale appendice al libro di Fotografie “IBIDEM – Astrazioni necessarie”. La Mostra che ha riscosso notevole successo, nonostante i soli due giorni di esposizione, sarĂ  ospitata presso i Comuni della Provincia di Benevento menzionati all’interno del libro. Tra gli appuntamenti giĂ  fissati ci sarĂ  quello a Palazzo Paolo V, per il grande ritorno in cittĂ  in occasione delle festivitĂ  pasquali. Durante il suo viaggio che andrĂ  oltre i confini provinciali portando un po’ di Sannio in tutta l’Italia, saranno esposte tutte le foto presenti nel volume, un riassunto di una vita passata alla ricerca dell’attimo da intrappolare.

L’intero evento tenutosi sabato 3 Dicembre ha visto la partecipazione di numerosi appassionati di fotografia, curiosi, ma anche turisti e quanti desiderosi di avvicinarsi ad un mondo, quello delle immagini, ancora troppo poco esplorato.

“Da quando nel 1996 ho fatto la prima personale a Pietrelcina già immaginavo questa giornata. Il libro, la mostra, la performance. Amici, prima ancora che artisti, disposti ad essere presenti ad uno dei gironi più importanti della mia vita” ha dichiarato Antonio Volpone, autore del libro, e ha poi continuato “Voglio ringraziare tutte le autorità che sono intervenute e quanti hanno collaborato alla realizzazione di questo evento, ma in particolare voglio ringraziare loro: Annamaria e Francesco, mia moglie e mio figlio, due figure importanti, essenziali per la mia vita.”

Di notevole spessore è stato l’intervento di Enzo Carli, professore di cultura e sociologia della fotografia presso la Scuola di Architettura e Design dell’Università di Camerino “Le immagini di Volpone esprimono le sue emo­zioni, le sue idee. Immagini che modifica caricandole di un surplus di senso, attraverso la rappresenta­zione di forme inconsuete, scaturite dalle pro­prie pulsioni, al di fuori degli obblighi estetici e degli stereotipi visivi. Rielabora il concetto di rappresentazione nella ricerca di una luce che trascende forme e segni per abbracciare nuovi procedimenti espressivi.”

E questa sua ricerca verso nuovi e forse inesplorati procedimenti espressivi sono stati motivo di discussione domenica mattina quando presso la Sala Vergineo il professore Enzo Carli, coadiuvato dal direttore dell’Accademia Angelo Orsillo, ha tenuto una lezione magistrale agli allievi dell’Accademia “Julia M. Cameron” di Benevento. Dall’importanza delle immagini, alla necessità di fotografare, dalle fotografie rispettose di tutti i canoni estetici alle “Astrazioni” di Volpone. Una mattinata intensa per coloro che da poco si sono avvicinati ad un mondo, quello della fotografia, che non ancora riesce a trovare lo spazio che merita e che nonostante ciò scalpita appoggiata da tutti coloro che, come Antonio Volpone, credono in lei e nelle potenzialità in essa nascoste.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628