Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Puc, Uil: ‘L’armonia tra ambiente e territorio non deve essere alterata’

Scritto da il 6 luglio 2011 alle 12:39 e archiviato sotto la voce Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La Uil si esprime sul Piano Urbanistico Comunale. Ecco la nota di Fioravante Bosco e Antonio Maiella, rispettivamente segretario generale e portavoce della Camera Sindacale Provinciale: “La Uil di Benevento segue con particolare attenzione l’iter procedurale del Piano Urbanistico Comunale. Siamo convinti della necessità di questo strumento per rilanciare l’intera l’economia cittadina.
Il circolo virtuoso che si metterà in moto aumenterà i posti di lavoro nei vari settori e ridarà ossigeno ai lavoratori che si trovano in condizioni di forte stagnazione. Lo sviluppo previsto per la città favorirà il commercio locale, a vantaggio dell’intero tessuto cittadino. Benevento sarà quindi il punto di partenza della crescita economica dell’intero Sannio; e, grazie al Puc, riuscirà a far coesistere in sé la coesione sociale, fondamentale per i rappresentanti dei lavoratori, e la competitività, parola cara al sistema imprenditoriale locale.
Chiediamo, però, al sindaco Fausto Pepe e dall’assessore all’Urbanistica, Marcello Aversano, di raccogliere la sfida del nuovo rinnovamento beneventano, curando l’aspetto ecosostenibile del progetto Puc. L’armonia tra ambiente e territorio non deve essere alterata. Questo è un tema di vitale importanza per la Uil e per una città che cambia e guarda, con rispetto, alle future generazioni.
Il sindacato punterà la sua attenzione sul miglioramento strutturale del polmone verde della città: le contrade, che dovranno rappresentare il punto focale di uno sviluppo armonico ed eco-sostenibile del nostro territorio. Valuteremo, di volta in volta, la qualità e la bontà di potenziali interventi votati alla green economy, che abbiano realmente un bassissimo impatto ambientale sul territorio.
Chiediamo quindi ad amministratori e tecnici di immaginare non quartieri invasi dal cemento, ma luoghi dove la sostenibilità ambientale sia volano di sviluppo di un’edilizia virtuosa, pensata per migliorare la qualità di vita dei cittadini”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628