Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Cammino di San Nicola da Fragneto Manforte a Bari: dal 5 al 10 luglio la sesta edizione

Scritto da il 6 giugno 2011 alle 19:01 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Cammino di San Nicola da Fragneto Manforte a Bari: dal 5 al 10 luglio la sesta edizione

Anche per quest’anno il cammino di San Nicola è alle porte. Con l’entusiasmo di sempre e le energie pronte al duro percorso. Sono già pervenute adesioni dalla Germania, dalla Spagna, dalla Polonia e dal Messico. Oltre che da Milano, Palermo e Napoli.
Il cammino nasce da una idea di Nino Capobianco, su descrizioni dei pellegrinaggi, che da Fragneto Monforte raggiungevano la basilica di San Nicola a Bari, all’inizio del 1800. In particolare si fa riferimento alla descrizione del percorso fatta nel 1833, in un brillante manoscritto, da Francesco Saverio Sorda.
Il tutto è organizzato nell’ambito delle iniziative culturali del gruppo folk La Takkarata – Centro Studi Arti e Tradizioni popolari con la collaborazione dell’ass. escursionistica Lerkaminerka e l’adesione solidale del club fragnetano Sanniti off Road – pro loco fragnetana – e l’economo della festa di san Nicola a Fragneto M. per il 2011, GianClaudio Di Dato. Vi è il patrocino della Provincia di benevento, del comune di Fragneto Monforte e l’assistenza solidale di tutti i comuni raggiunti dal cammino lungo il percorso.
Questa sesta edizione è rafforzata dall’entusiasmo dei partecipanti dello scorso anno che hanno vissuto gli sforzi del cosiddetto “percorso lungo”, con cadenza quinquennale, che raggiunse, come in quelle antiche esperienze di inizio ‘800, anche i santuari di Monte sant’Angelo e Incoronata (cui si aggiunge, nei nostri tempi, San Giovanni Rotondo per la visita alla tomba di Padre Pio).
Quest’anno quindi si torna al percorso dei cinque giorni, dopo la sosta del primo giorno a Faeto, tagliando a sud di Troia verso Stornarella / Canosa, giù per il tavoliere, verso Bari.
La direzione organizzativa è affidata a Nino Capobianco – la direzione tecnica a Roberto Pellino (geologo) – la direzione sanitaria al dott. Marco Caputo – la direzione logistica a Carmine Petrone – il supporto alla motivazione religiosa è offerto dai parroci e i rettori degli antichi santuari lungo il percorso, sino a Bari, ove accoglierà i camminatori pellegrini il rettore della pontificia basilica di san Nicola, padre Damiano Bova.

LOGISTICA – DIARIO E CRONOLOGIA ESSENZIALI
MARTEDI 5 LUGLIO
arrivo e sistemazione partecipanti provenienti da lontano
ore 19.00 – S. Messa del Pellegrino – Chiesa SS. ma Croce officiata dal parroco Don Donato D’Agostino
visita museo storico san Nicola – museo antropologico La Taccarata – museo civico arti e tradizioni popolari
ore 21.00 – Cena sociale di benvenuto
MERCOLEDI 6
Ore 6.00 – raduno partecipanti in piazza V. Emanuele 3° – dinanzi Chiesa Madre – partenza
Inizio Cammino – Sosta presso la Casa di San Nicola – visita all’antico quadro
Ore 9.30. – Contrada Calise di San Giorgio La Molara – colazione a sacco a cura organizzazione
Ore 14.00 – pranzo presso Oasi S. Elia a Casalbore – visita Chiesa Madre -
Ore 18.30 – arrivo Masseria Tre Fontane – termine 1^ tappa – trasferimento a Faeto (FG)
Arrivo a Faeto e sistemazione.
GIOVEDÌ 7
Prima colazione – visita Chiesa Madre
Partenza da Faeto ore 7.00 – prosieguo per Castelluccio dei Sauri – arrivo ore 13.00 – visita Chiesa Madre – pasto leggero. ripresa percorso ore 16.00 – arrivo a Stornarella ore 19.00 – Chiesa Madre: ora di adorazione. Sistemazione – cena offerta dalla parrocchia e alloggio dal comune (palestra scuola media).
VENERDI 8
Partenza da Stornarella ore 7 – prosieguo verso Pozzo Terraneo (pranzo a sacco) – sosta
Ore 16.00 – arrivo al fiume Ofanto presso omonimo ponte – ore 17.00 entrata in Canosa
visita Cattedrale di San Sabino – cena offerta dalla Pro Loco – alloggio offerto dal comune (palazzetto dello sport).
SABATO 9
Partenza da Canosa ore 7 – prosieguo verso Corato – sosta a Castel del Monte – pasto leggero – ripresa percorso ore 16.00 – arrivo a Ruvo di Puglia ore 19.00 – visita Cattedrale – alloggio offerto dal comune di Ruvo (palazzetto dello sport).
DOMENICA 10
Partenza da Ruvo ore 7 – sosta presso l’antica cappella della Madonna delle Grazie, all’imbocco dell’antica via Appia – Traiana – prosieguo verso Bitonto – h 12.00 sosta alla Cattedrale di Bitonto – h 13.00 pranzo a sacco in villa comunale – ripresa percorso ore 14.00 – arrivo a Bari Palese ore 16.30 – entrata in città – arrivo alla basilica di San Nicola ore 18.00 – h. 18.30 S. Messa del Pellegrino – ore 19.30 rientro a Fragneto – visita quadro San Nicola – cena offerta dall’economo di Festa San Nicola/11, Di Dato GianClaudio.
NOTE
1. è previsto un contributo dei partecipanti per le spese.
2. I partecipanti possono scegliere la sosta notturna in albergo a proprio spese (ove saranno accompagnati e ripresi a carico dell’organizzazione). Lungo il percorso Jeeps sosterranno i camminatori e porteranno l’acqua e altre necessità.
3. C’è disponibilità di doccia calda le sere del 6/7/8/9/. C’è possibilità di rinfrescarsi anche alle soste di mezzogiorno a Casalbore – Castelluccio dei Sauri – Canosa – Corato – Bitonto.
4. Il dr Marco Caputo (direttore sanitario del cammino) mette a disposizione i mezzi di trasporto e insieme a Giovanni Corbo offrono le spese di carburante; la pro loco fragnetana mette a disposizione un furgone. Carmine Petrone mette a disposizione la macchinetta volante per il caffè quotidiano e la logistica per l’acqua lungo il percorso.
5. Il rientro a Fragneto M. è a carico dell’organizzazione.
6. Il Bus dei Pellegrini domenica 10 Luglio parte da Fragneto alle ore 7.30 – viene allestito da Patrizia Capaldo – Nicola Guglielmucci – Maria Capobianco – Ersilia Fuschetto.
7. L’economo di festa San Nicola 2011, Di Dato Gianclaudio, offre l’acqua per il cammino e la cena del rientro (10/7).
8. Per i dettagli del percorso si rimanda alla descrizione generale ufficiale, pubblicata anche sul web.
INFO : www.latakkarata.org – www.lerkaminerka.com – Nino Capobianco cell. 3396265107

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628