Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

‘Benevento in transizione, aderisce anche il consigliere comunale Collarile (Pd)

Scritto da il 6 aprile 2011 alle 18:41 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Aderisco alla neonata associazione “Benevento in transizione” – dichiara Leonida Collarile, consigliere comunale del Pd a palazzo Mosti – nella ferma convinzione che il movimento della transizione possa rappresentare un utile e costruttivo momento di riflessione e di attiva partecipazione di tutti i cittadini che siano realmente convinti della necessità di promuovere uno sviluppo sostenibile del territorio, ed uno stile di vita ecocompatibile”, favorendo iniziative concrete, che procedano in tale direzione”.
“Sono convinto che sostenere una politica di questo tipo nel Sud Italia che da troppo tempo occupa gli ultimi posti delle classifiche riguardanti la qualità della vita e del benessere collettivo, rappresenta, certamente, una scelta rivoluzionaria tale da poter determinare una inversione di rotta, ormai necessaria. Ebbene, in questi ultimi anni, il Comune di Benevento ha già dato inizio ad un percorso virtuoso in tal senso, grazie a numerosi interventi tra i quali il più importante è costituito, senza dubbio, dalla diffusione della raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio urbano;
Benevento in Transizione ha individuato nel Documento Programmatico (“beneventointransizione.wordpress.com” e pagina facebook “Benevento in transizione”) cinque aree di intervento: Mobilità sostenibile, Benessere sociale, Energie alternative, Riciclo e riutilizzo, Promozione delle risorse e dei prodotti locali. Diverse sono le idee e le proposte per migliorare la qualità dei servizi in città partendo una riorganizzazione illuminata con investimenti contenuti che vadano a migliorarne l’efficienza. Si può partire dalla redazione di un “Piano Energetico Comunale” che vada nella direzione dell’autosufficienza energetica degli edifici pubblici, per continuare con l’adesione della città di Benevento al progetto della Comunità Europea “Green Emotion”, per concludere con un sistema di Bike Sharing – bici a pedalata assistita
esperienza già realtà in molte città italiane. Queste sono solo alcune tra la moltitudine di proposte che si stanno realizzando sia nell’ambito delle “città di transizione” sia nell’ambito dei “Comuni Virtuosi”.
“Invito, pertanto, il Sindaco Fausto Pepe e tutta la coalizione di centrosinistra a valutare attentamente, in questa intensa fase programmatica, ogni possibilità ed ogni esempio di best practices offerti a livello mondiale, ed oggi anche italiano, dal movimento della transizione per arricchire ancor più la proposta di governo da presentare alla nostra città”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628