Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

A Sant’Agata commemorazione dei giovani caduti nel 43′ sul Martorano

Scritto da il 5 ottobre 2011 alle 09:44 e archiviato sotto la voce Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Come avviene oramai dal 2002, in Via Pontevecchio (riaperta al traffico veicolare dopo lungo tempo dall’Amministrazione Valentino), la Pro Loco, in collaborazione con il Comune di Sant’Agata de’Goti ha organizzato per oggi, mercoled√¨ 5 ottobre, la manifestazione per la commemorazione dei 5 giovani (Guido Del Tufo, Pasqualino Palma, Domenico Di Caprio, Vincenzo Vigliotta e Vincenzo Casaburo) caduti lo stesso giorno del lontano 1943 in seguito al tentativo, vano, di disinnescare le mine poste dai tedeschi in ritirata.
Un rito che si rinnova come negli anni precedenti, anche quest’anno con la partecipazione dell’Amministrazione Comunale, degli enti militari, istituti scolastici, religiosi, famiglie dei caduti e cittadini.
Come da protocollo il raduno in Piazza Trieste è previsto per le ore 11.00. Seguirà il corteo che, attraversando Viale Vittorio Emanuele III, si porterà in Via Ponte Vecchio ove verrà apposta, dal sindaco, Carmine Valentino, la corona di alloro sul cippo monumentale, dopo la riflessione di preghiera del parroco Don Franco Iannotta.
Il primo cittadino chiuder√† la cerimonia con un discorso commemorativo. ‚ÄúUn sacrificio mai dimenticato‚ÄĚ √® questo il titolo dell’evento in omaggio, appunto, ai 5 giovani santagatesi caduti nel 43′, vedr√† la presenza d’onore della Comandata della Marina Militare della Capitaneria di porto di Napoli.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628