Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Il Marsec si apre ai privati: offerte sino al 5 novembre

Scritto da il 5 agosto 2011 alle 19:18 e archiviato sotto la voce Lavoro, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

L’agenzia satellitare di monitoraggio ambientale della Provincia di Benevento si presenta sul mercato dei servizi innovativi al livello nazionale ed internazionale. Comincia, infatti, il processo di privatizzazione della società in house della Provincia di Benevento, inizialmente con la cessione a soci esterni del 49% delle quote societarie e, nei prossimi due anni, con l’obiettivo della vendita dell’intero pacchetto azionario.
L’operazione di valorizzazione industriale e di cessione di quote, già annunciata dal presidente della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile, e recentemente approvata dal Consiglio provinciale, è stata resa obbligatoria dalle disposizioni normative che confinano la fornitura dei servizi delle Società in house degli Enti locali al solo territorio di competenza amministrativa dell’ente pubblico. E’ evidente che si trattava di un limite d’azione molto serio per Marsec, in quanto i 2.072 Km2 del Sannio sono ben pochi rispetto alle potenziali operative del servizio di telerilevamento e monitoraggio ambientale che il Marsec può effettuare addirittura su scala europea.
Per l’operazione di alienazione delle quote è stata pubblicata una gara aperta a concorrenti italiani ed esteri a far data dal 5 agosto 2011, all’Albo Pretorio Provinciale, sul sito del Marsec, nonché la richiesta di pubblicazione sui quotidiani nazionali e locali conformemente alla legge dell’avviso.
Per volere della Provincia, in particolare del presidente Cimitile, i criteri di aggiudicazione della gara sono fortemente improntati a valorizzare proposte industriali credibili, sostenibili e con evidente ed efficace ricaduta territoriale, piuttosto che solo sulla mera valutazione economica. Viene dato, infatti, risalto alla valorizzazione del know-how esistente, a piani di sviluppo occupazionale, a collaborazioni stabili con l’Università del Sannio ed alla fornitura di servizi utili per monitorare e tutelare il nostro territorio.
Poiché il Marsec è in modo conclamato una indubbia eccellenza territoriale e vista anche l’unanime volontà politica di seguire la strategia di apertura della società a partner industriali (ci si augura di attrarre a Benevento gruppi industriali di rilievo così come di stimolare l’interesse di realtà produttive al livello locale), il Presidente Cimitile ha inviato alla deputazione sannita e alle Rappresentanze sindacali provinciali una nota informativa riguardo la gara.
Il presidente Cimitile si è detto certo del contributo di tutti affinché tale operazione possa concludersi nel migliore dei modi sia per salvaguardare le esperienze che negli anni passati si sono formate in questo ambito tecnico scientifico di assoluta eccellenza sia per gettare le basi di uno sviluppo futuro che possa conferire al trasferimento delle idee e delle tecnologie sannite un ruolo di protagonista in scenari nazionali ed internazionali.
Le offerte potranno pervenire sino al 5 novembre prossimo. Tutta la documentazione di gara è disponibile sui siti della Provincia di Benevento (www.provincia.benevento.it sezione Albo Pretorio on-line) e del MARSec (www.marsec.it sezione Avvisi).

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628