Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Pontelandolfo, Premio Ugo Gregoretti: cala il sipario sulla quarta edizione

Scritto da il 5 agosto 2011 alle 18:41 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Pontelandolfo, Premio Ugo Gregoretti: cala il sipario sulla quarta edizione

Calato il sipario sulla kermesse “Premio Ugo Gregoretti – IV edizione Landolfo d’Oro”. Lo spettacolo scritto da Puccio Corona (con Antonio Maiella) e condotto dal giornalista Rai per la regia di Ugo Gregoretti ha riscosso grandissimo successo di pubblico.
La piazza, gremita di gente, ha accolto ospiti illustri come Albano Carrisi, Gabriella Di Luzio, Luigi Abete, Aniello Cimitile, Felice Laudadio, Gigi Di Fiore, Vincenzo Mataluni, Roberto Boccacino, Angelo Romanelli, Renato Rinaldi, Silvano Murgia e Rosalia Ruggiero.
Particolarmente emozionante è stata l’intervista di Corona al noto regista romano che ha aperto lo scrigno dei ricordi per spiegare la tenacia del legame col territorio, confermando la volontà di dar vita alla fondazione “Ugo Gregoretti” nella cittadina di Pontelandolfo. Di poi si è proceduti alle premiazioni.
Il primo a salire sul palco è stato l’imprenditore italo-americano, Angelo Romanelli, simbolo del successo degli emigrati oltreoceano. A seguire il premio è stato conferito a Luigi Abete per essersi distinto come economista ed industriale. Non si era ancora spento il vivace applauso che ha accompagnato l’uscita del premiato che dal retropalco la nota voce di Albano ha entusiasmato la platea.
Consegnato il premio al cantante pugliese la scena è stata conquistata dal presidente della Provincia Aniello Cimitile, insignito per l’impegno profuso a favore del ricordo delle vittime dell’efferato eccidio di Pontelandolfo. E’ stata, poi, la volta di Vincenzo Mataluni, amministratore delegato di Oleifici Mataluni, grande industria radicata nel Sannio.
Ultimo a ritirare il premio è stato Renato Rinaldi che grazie al suo impegno di ricercatore ha contribuito al ristabilire la verità storica sui fatti del 1861. Gli attestati, invece, sono stati consegnati a Silvano Murgia, cantautore pontelandolfese, Rosalia Ruggiero, poetessa, e Roberto Boccaccino, fotografo-freelance.
Grande soddisfazione da parte degli enti organizzatori, Amministrazione Comunale e Pro Loco, per il consenso ottenuto.
Lo spettacolo è scivolato tra presentazione della cittadina e consegna dei premi con intervista ai premiati, il tutto intervallato da intrattenimento, ad opera dell’eclettica attrice Gabriella Di Luzio, della band Napoletanandorock e del giovane cabarettista Mariano Bruno, della scuderia Colorado Caffè.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628