Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

San Bastiano Medici, conferenza alla Rocca del prof. Cimino

Scritto da il 5 maggio 2011 alle 19:13 e archiviato sotto la voce Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si è tenuta la Conferenza del Prof. Maurizio Cimino, docente di Storia dell’Arte al Liceo Artistico di Benevento, presso la Sala Consiliare della Rocca dei Rettori a conclusione della Mostra ‘Il San Bastiano Medici: un’opera recuperata dalla Guardia di Finanza’, realizzata in collaborazione con le Fiamme Gialle, Nucleo Polizia Tributaria di Roma, Gruppo Tutela Patrimonio Artistico e Comando Provinciale di Benevento. Il prof. Cimino ha discusso sul tema: L’iconografia pittorica di San Sebastiano all’epoca di Andrea del Sarto. La Conferenza è stata introdotta dal Presidente della Provincia di Benevento, Prof. Aniello Cimitile. Alla Conferenza ha assistito il Prefetto Michele Mazza, Ufiiciali della Guardia di Finanza ed un folto pubblico.
Come si ricorderà, l’opera attribuita al Maestro del Rinascimento, Andrea del Sarto, sparì dalla Collezione Medici attorno al 1832 per essere poi ritrovata solo pochi anni fa dalla Guardia di Finanza dopo pazienti indagini dal Nucleo di Tutela del nostro Patrimonio artistico. Le Fiamme Gialle hanno concesso alla Provincia di Benevento una esposizione straordinaria alla Rocca dei Rettori del ‘San Bastiano Medici’ anche per sensibilizzare il pubblico sui temi della tutela e della conservazione del nostro immenso patrimonio artistico.
Oltre 2.500 persone hanno visitato la Mostra, promossa dalla Provincia – Settore Relazioni Istituzionali. L’evento è stata reso possibile, com’è stato evidenziato dalla Dirigente del Settore Relazioni Istituzionali, Irma Di Donato, dalla collaborazione di: Banca Popolare di Novara, Mazzone Viaggi, Lombardi Park Hotel, Cosmoart di Augusto Ozzella, Art Sannio Campania e Maestro Mario Ferrante.
Il presidente Cimitile nel presentare la Conferenza ha detto: ‘Non sono un esperto d’arte, ma questo quadro di Andrea del Sarto mi ha subito fatto capire che eravamo di fronte ad una novità rispetto a quelle che erano le mie conoscenze di San Sebastiano e alla sua rappresentazione. La mia impressione era che leggendo questo quadro e passando da destra a sinistra si vedeva quasi questo trasferimento dalla terra al cielo: il passaggio, quindi, dall’umano al terrestre. E questa che era una mia sensazione l’ho trovato poi verificata, con ben altre competenze, dalle osservazioni che mi facevano le persone esperte. Ed è stato bello prendere atto che abbiamo raggiunto 2500 visitatori. La collaborazione con la Guardia di Finanza è stata splendida e ringrazio sia le Fiamme Gialle che tutti coloro che hanno cooperato alla riuscita dell’evento’.
Il prof. Cimino, dal canto suo ha detto: ‘Questa conferenza vuole cercare di approfondire il modo in cui San Sebastiano è stato rappresentato dagli artisti del Rinascimento. Ho individuato cinque filoni nella rappresentazione del Santo: San Sebastiano come protettore della peste; il supplizio del Santo, che evidenzia forme violente e drammatica; il supplizio rappresentato, invece, in maniera quasi idealizzata; le sacre conversazioni; e le opere in cui San Sebastiano è rappresentato, a destinazione di devozione privata. Questi cinque filoni, indagati attraverso una trentina di opere, costituiscono una sorta di viaggio ideale, nell’arte e nella fede cristiana’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628