Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Le Contrade Pantano e San Vitale costituiscono un nuovo Comitato di zona.

Scritto da il 4 settembre 2011 alle 13:01 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il giorno 28 agosto scorso gli abitanti delle contrade Pantano e San Vitale hanno dato vita al comitato di zona “Comitato delle Contrade Pantano e San Vitale”. I 35 soci promotori e fondatori rappresentanti dei rispettivi nuclei familiari, per un totale di circa 150 persone aderenti, hanno approvato lo Statuto mettendo ben in evidenza lo scopo al quale il Comitato è proteso, nonché l’organico e i compiti assegnati ad ogni persona in carica.

È stata riconosciuto elevato peso alla volontà dell’Assemblea, con ampi poteri di decisione, la quale auspica l’attuazione di ambiziosi progetti per il benessere della compagine sociale, abitanti delle contrade.

La fiducia riposta nel Consiglio Direttivo, presieduto da Edoardo Morante, coadiuvato da Marianna Tesauro, e nell’impegno da esso assunto affinché possa instaurarsi un aperto dialogo con le competenti istituzioni alle quali prospettare le problematiche di interesse comune, promuovere iniziative e favorire la crescita della zona.

Il primo Consiglio Direttivo durata in carica fino al 30 settembre 2012 ed elegge nel suo interno il Presidente, Edoardo Morante, il Segretario, Marianna Tesauro, il Tesoriere, Angelo Romano, il Vice-presidente, Pasquale Varricchio, i Consiglieri, Francesco Mignone, Daniele Izzo, Giuseppe Mazzone, Alessandro Ciullo, Giovanni Ranaldo, Lucio Baldino, Giuseppina Izzo.

I soci approvano, sottoscrivono lo Statuto e ne chiedono la registrazione presso l’Agenzia delle Entrate sopportandone i costi di costituzione.

L’adesione è aperta a chiunque ne condivida l’essenza partecipando con un piccolo contributo annuo e diventando parte integrante del Comitato.

Nell’intento di dare un volto nuovo al territorio di periferia, il comitato si propone uno scopo ampio e generale, come specificato nell’articolo 2 dello Statuto, di seguito riportato: “Il Comitato è una associazione apartitica, apolitica e senza scopo di lucro e si propone: di incentivare la partecipazione democratica degli abitanti alla vita sociale, culturale ed amministrativa delle contrade Pantano e San Vitale; promuovere la crescita culturale delle persone, la qualità dei servizi sociali e il miglioramento dei seguenti aspetti della vita: viabilità, smaltimento rifiuti, trasporti pubblici, spazi verdi attrezzati, sicurezza dei cittadini, inquinamento ambientale,  cultura, attività ricreative, ludiche e sportive non agonistiche; promuovere proposte ed iniziative per la riqualificazione e lo sviluppo urbanistico, residenziale ed ambientale delle contrade, favorire la conservazione e valorizzazione del borgo agricolo, paesaggistico e rurale; presidiare e garantire la qualità dell’agricoltura e in generale l’integrità del territorio agricolo, delle attività di allevamento e della coltivazione esistenti, nonché favorire la promozione di canali di distribuzione dei prodotti agroalimentari, enogastronomici, ortofrutticoli ed ogni altro prodotto derivato; recepire e rilevare i problemi di interesse comune a tutta la collettività, nonché offrire servizi dedicati all’infanzia, ai giovani, agli anziani ed a tutte le persone del territorio; partecipare attivamente e collaborare con gli Enti preposti sino alla soluzione positiva delle problematiche affrontate; promuovere e mantenere il collegamento con gli altri comitati esistenti nelle zone, per il perseguimento di interessi comuni; promuovere ogni iniziativa utile e necessaria a perseguire lo scopo sociale, operare con ogni mezzo legittimo per informare, assumere iniziative ed elaborare possibili soluzioni da proporre nei confronti di tutti gli Organi Istituzionali, in particolare quelli che sono direttamente preposti alla tutela dei diritti coinvolti ed alla soluzione dei problemi inerenti …”

Si impegna ad realizzare scopi dal carattere più vario, dal benessere sociale alla tutela ambientale fino alla rimozione dei disagi urbanistici e alla promozione delle attività agricole e dei suoi prodotti.

Le risorse dalle quali attingere affinché gli scopi possano trovare la loro meritevole attuazione rimangono principalmente i contributi offerti da ogni persona interessata, residente e non nel territorio di riferimento e da qualsiasi altra elargizione pubblica e privata, nonché i proventi che si riscuoteranno dalle attività, iniziative che già caldeggiano in seno al Consiglio Direttivo.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628