Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Puc-Housing Sociale, Api: ‘Fondamentale un piano energetico’

Scritto da il 4 luglio 2011 alle 19:47 e archiviato sotto la voce AttualitĂ . Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Gli amministratori dell’Api, questa mattina, hanno tenuto una conferenza stampa nell’Aula Consiliare di Palazzo Mosti per rispondere alle polemiche in merito al Piano Urbanistico Provinciale e l’Housing Sociale.
Ad affrontare la prima questione, quella del PUC, è l’Assessore Gianvito Bello: “La nostra è una critica costruttiva e non un opposizione, ma soprattutto è grazie all’API che sono state attenzionate le problematiche ambientali ed energetiche. Con l’obiettivo di realizzare nel Sannio e nella città di Benevento il Polo di Eccellenza delle Energie Rinnovabili, ormai diventato una realtà nella nostra Provincia. Il sistema di governance territoriale ed istituzionale posto in essere nel 2008 dalla Provincia di Benevento coinvolge il primo luogo il Comune di Benevento.
Già nel 2008, infatti, a proposito dell’Energia, c’è stato un accordo di Programma tra la Provincia e il Comune di Benevento. Tale accordo, aveva ed ha come obiettivi, le azioni per sostenere la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile, azioni di efficentamento e patrimonio edilizio pubblico e privato ed informazione/sensibilizzazione della popolazione.
L’Accordo – continua l’Assessore – prevede la realizzazione del Piano Energetico Comunale della cittĂ  di Benevento, che rappresenta lo strumento di collegamento tra le strategie di pianificazione locale e le azioni di sviluppo sostenibile. Il PEC – conclude sul tema relativo al piano urbanistico – rappresenta uno strumento energetico fondamentale per l’individuazione del bilancio energetico attuale e la programmazione e razionalizzazione degli interventi tesi al risparmio energetico e all’uso delle fonti rinnovabili con conseguenti ripercussioni positive sulla tutela dell’ambiente, come il progetto che a breve partirĂ  dei Mille Tetti Fotovoltaici“.
Rispetto invece al problema dell’Housing Sociale l’Assessore Bello rileva il forte dubbio sul volume degli alloggi: “il taglio sarà superiore al 50% rispetto alle domande che sono state fatte. Bisogna rispettare le regole di mercato andando a privilegiare il recupero dei volumi esistenti, sia civili che industriali, e nello stesso tempo, prevedere una nuova edificazione parametrale rispetto alle esigenze della società”.
Marcello Aversano, Assessore all’Urbanistica, sottolinea quanto detto dall’Ing. Bello: “Bisogna rimanere tutti dalla stessa parte e approvare le linee guida del Piano Energetico Comunale”.
L’avvocato Luigi Boccalone, Presidente del Consiglio Comunale, pone da subito l’accento sulla mancanza di costruttività da parte dell’opposizione “impegnata solo a fare polemiche ed a lanciare accuse, sospetti e illazioni”. “Noi – dichiara Boccalane – eravamo e siamo lanciati sul PUC e siamo concentrati su ciò che manca – il comparto energetico – rispetto a questo siamo stati ben attenti così come per l’Ausing Sociale, la visione diventa sproporzionale rispetto alle istanze riconosciute dalla Regione. Tutta la maggioranza – conclude Boccalone – dovrebbe evitare la cementificazione in città”.
Infine il consigliere Mario Cangiano sottolinea l’operositĂ  e l’impegno degli amministratori di Alleanza per l’Italia nel proseguire con determinazione nella sensibilizzazione e informatizzazione per il Piano Urbanistico Provinciale e l’Housing Sociale.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628