Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sport sannita, tutti i risultati

Scritto da il 4 aprile 2011 alle 17:04 e archiviato sotto la voce Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Pallacanestro, Euroservice in festa per la promozione in C1

La ASD Pallacanestro Benevento Euroservice è in festa per la promozione diretta in C1, a due gare dal termine del campionato, sancita con la vittoria per 91 a 64 ai danni del Maddaloni. La gara non ha avuto sorprese, la squadra sannita ha dominato in tutti i settori trascinata dall’insuperabile Visnijc, con 26 punti, che si appresta a confermarsi miglior realizzatore del campionato Il primo obiettivo, che si era posto la società, è stato raggiunto nel migliore dei modi essendo il sodalizio sannita l’unica squadra italiana partendo dalla serie A a non aver subito sconfitte dall’inizio della stagione sportiva. A tempo debito si discuterà degli ambiziosi progetti futuri, al momento coach Patrizio vorrà continuare all’insegna dell’imbattibilità vincendo le ultime due gare di cui la prima fuori casa, contro il Senise, per poi chiudere contro il Marigliano. In occasione dell’ultima gara, il 17 aprile al PalaParente, si terranno i festeggiamenti che la società preparerà in onore degli atleti e della tifoseria e sono invitati tutti gli appassionati della palla a spicchi, gli sponsor, gli organi di stampa nonché i rappresentanti delle istituzioni sportive e politiche della città.

* * * * *

Calcio a 5, vittoria meritata per Benevento Futsal alla Pinetamare di Castelvolturno

Vittoria meritata alla Pinetamare di Castelvolturno, dove la squadra del Ds Bozzi vince per 6 a 3 contro un Domitia assai pericoloso. Apre le marcature il solito Dell’Oste, che di piattone spiazza il portiere ed è 1 a 0. Non tardano ad arrivare gli altri goal, che grazie ad un Panarese scatenato si portano sul 3 a 0.
I giallorossi si rilassano un po’ e subiscono la rete che accorcia per un istante il risultato. La squadra gira bene, ma il caldo incide molto sul piano del gioco. Il Domitia, comunque già retrocesso, non trova gli stimoli per capovolgere la partita, facendo approfittare i sanniti dei numerosi errori casalinghi.
Franzese ne fa due, prima che Iannace chiudesse i conti e la partita. Spazio ai giovani come Poffa, Aquino P e Aquino A, che mantengono bene il risultato cercando di acquistare più sicurezza
possibile per questa categoria. Appuntamento a sabato 9 alle ore 15.00 al Centro Sportivo Libertà per l’incontro contro il Casagiove.

* * * * *

Calcio, due appuntamenti per la Ferrini: sabato a Quarto e il 14 aprile in casa contro il Monte di Procida.

Si ci attendeva un’impresa per la Ferrini che al ‘Meomartini’ ha ospitato la capolista, già promossa in serie D, Campania. Alla fine così non è stato vuoi per demeriti della squadra di casa vuoi anche per meriti di un Campania che è giunto a Benevento intenzionato a non regalare nulla agli avversari.
La squadra di Casale, diversa sotto l’aspetto caratteriale e della determinazione rispetto al recente passato, concede tanto agli avversari che dopo aver sfiorato il gol con Infante e Bifaro, passano in vantaggio al 13′.
Bifaro serve in profondità Trematerra che infila Vigliotti. Cala il gelo in casa Ferrini. La capolista non fa sconti a nessuno anche se poi al 26′ deve inchianarsi sul calcio di punizione di Saviano che riporta tutto in parità mettendo a segno la sua decima rete stagionale.
Dopo il pari è il Campania ad essere più incisivo. Al 37′ Trematerra supera Mesisca in area e centra il palo. Al 41′ è Vigliotti che si supera su conclusione a colpo sicuro di Infante. Si va al riposo. Nella ripresa la musica non cambia. Ospiti pericolosissimi già al 4′ con Gatta che però centra la traversa. Al 10′ prova ad allegerire la manovra Aquino ma la sua conclusione viene parata dal portiere ospite. Al 26′ sempre Aquino serve in profondità Onesti che viene anticipato di un soffio dal portiere partenopeo.
Il Campania non ci sta ed al 31′ si riporta in vantaggio. Azione di contropiede e palla per Bifaro. 2-1. Al ‘Meomartini’ crolla il gelo e l’impresa si fa sempre più ardua se si considera che dopo un minuto Aquino si fa espellere. A questo punto Casale tenta il tutto per tutto. Getta nella mischia altri due attaccanti (De Stefano e Cioffi) anche se alla fine viene premiato da un centrocampista.
Nicola Ferretta al 43′ riceve palla da Boscaino e di precisione supera Marino.
Finisce 2-2 la Ferrini prende di buon grado questo punto anche se adesso dovrà giocarsi la salvezza nei prossimi 180′. Sabato si va a Quarto e poi si chiude giovedì 14 aprile in casa contro il Monte di Procida.

* * * * *

Rugby, per il Benevento domenica prossima difficile trasferta a Palermo

Dovranno soffrire fino all’ultima giornata i ragazzi di Mister Porcaro, sconfitti 37-8 a Rieti nella XVIII giornata del Campionato di Serie B. Il verdetto del campo condanna i biancocelesti ad un finale di stagione da brividi e ad una classifica preoccupante. Alle spalle dei sanniti (fermi a 19 punti), solo la Primavera Rugby (17) ed il Salento Trepuzzi (14).
Il Rugby Rieti, proprio in virtù della vittoria maturata nello scontro salvezza contro il Benevento Rugby, si porta a 31 punti e abbandona la zona calda. In campo, si vedono solo i padroni di casa, capaci di chiudere il primo tempo in vantaggio per 16-3 (piazzato di Alessandro Verdicchio) e di allungare nella ripresa senza mai soffrire. Per i biancocelesti, orfani degli indisponibili Antonio Tornusciolo ed Angelo Russo, meta nel finale di capitan Francesco Esposito.
Resta la delusione per i numerosi errori commessi in difesa e per l’approccio sbagliato alla partita che avrebbe potuto segnare la svolta nel campionato del Benevento. Domenica prossima, difficile trasferta a Palermo (41) con i beneventani a sole due lunghezze dalla zona retrocessione.

* * * * *

Pallavolo, Accademia sconfitta a Castellammare

A quattro giornate dal termine, non riesce all’Accademia l’aggancio alla terza piazza della classifica.
In quel di Castellammare, Principe e compagne hanno subìto un netto 3 a 0 con parziali di 25-20, 25-23 e 25-18.
Un incontro iniziato bene per le ragazze di Vittorio Ruscello che trovano spesso dei vuoti per rincorrere puntualmente. Ma sono le padrone di casa a centrare i vari break nelle fasi finali di ogni frazione, e puntualmente a chiuderle alla prima occasione
Seppur rimaneggiata, con Marianna Iadarola al posto di Francesca Caggiula e entrambe le posto 4 in non perfette condizioni, la formazione giallorossa ha dato filo da torcere alle stabiesi che comunque hanno meritato appieno i tre punti in palio.
L’Accademia viene ricacciata a 6 punti dalla zona play off, ma nelle ultime quattro giornate sono tanti gli scontri che potrebbero regalare qualche sorpresa.
Sabato prossimo al palaiadonisi l’Accademia ospiterà l’Asci ’91 Potenza

* * * * *

Basket, seconda sconfitta consecutiva per la Meomartini

Seconda sconfitta consecutiva per il G.S. Meomartini nel campionato di serie C Regionale, girone retrocessione. Sabato 2 aprile, i beneventani sono stati sconfitti in casa dal Nola con il punteggio di 62-70.
A due giornate dalla fine, questa sconfitta è molto pesante, anche per la concomitante vittoria del Capua con l’A.S. Forio Basket: il G.S. Meomartini, infatti, è rimasto al quarto posto in classifica (insieme a Barra e Forio), a quota 12 punti, mentre il Capua è salito a 14 punti. Decisivo, quindi, sarà lo scontro diretto che si disputerà sabato prossimo, 9 aprile, alle 17.30 a Benevento. In tale occasione la formazione allenata da Massimo Tipaldi dovrà riuscire a vincere con un distacco superiore ai 13 punti (all’andata finì 71-58 per il Capua).
In ogni caso, se la formazione beneventana giocherà come contro il Nola, difficilmente riuscirà a conquistare i due punti in palio. Sabato scorso, infatti, Giuliano De Martino e compagni hanno accusato troppo il peso dell’importanza del match ed hanno disputato una gara molto al di sotto della proprie possibilità. Nei primi minuti di gioco entrambe le formazioni sono apparse molto contratte: i beneventani si sono sbloccati solo dopo due minuti con un canestro di Gennaro De Sisto. Dopo un mini allungo, poi, il quarto di è chiuso con la squadra di casa in vantaggio (17-16). Nella seconda frazione di gioco il Nola si è portato avanti nel punteggio fino al +8 di fine quarto (33-41). Dopo l’intervallo gli ospiti hanno raggiunto il massimo vantaggio (+11 sul 38-49). Da qui in poi i beneventani hanno provato a recuperare con un parziale di 12-2 (50-51), ma, pur avendo avuto più volte l’occasione di effettuare il sorpasso (50-51, 55-56 e 59-60), non hanno avuto la necessaria pazienza e lucidità per trovare le giuste giocate. Nel finale, quindi, il G.S. Meomartini ha pagato lo sforzo sostenuto nel terzo quarto per recuperare lo svantaggio ed ha ceduto la posta in palio agli ospiti.
In casa Meomartini doppia cifra per Antonio Gallaro (24 punti), Daniele Falzarano (14) e Gennaro De Sisto (13).

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628