Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Fai Cisl: riconvocazione tavolo Istituzionale crisi settore Forestale

Scritto da il 4 febbraio 2011 alle 16:12 e archiviato sotto la voce Attualità, Lavoro. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Come noto, per la grave situazione del settore della forestazione nel Sannio e in Campania, e per sollecitare la Regione Campania alla rimodulazione finanziaria del “piano forestazione 2011”, su richiesta della FAI-CISL, fu convocato il tavolo istituzionale lunedì 17 u.s. presso la Rocca dei Rettori, in cui determinò la formulazione di un documento condiviso dalle parti da inviare ai vari livelli istituzionali. Il perdurare e la ristrettezza dei tempi al fine della formulazione del bilancio regionale, nonché malcontento e forte e innalzamento di tensione sociale, preoccupazione per il futuro dei lavoratori

forestali, il Presidente Cimitile ha riconvocato il tavolo di crisi istituzionale invitando le OO.SS. di categoria, i presidenti degli Enti Delegati: Fortore, Titerno_Alto Tammaro e Taburno, oltre alla deputazione Sannita e il Prefetto di Benevento per Lunedì 7 febbraio ore 12 presso la Rocca dei

Rettori. Nella stessa giornata, alle ore 15,00 presso la sala riunioni del Consiglio regionale le federazioni regionali di categoria hanno invitato i Capi Gruppo Consiliari per esporre la problematica del settore e coinvolgere il Consiglio regionale a sostenere la giusta richiesta dei lavoratori forestali. Anche le federazioni nazionali mercoledì 9 p.v. esamineranno la delicatissima situazione del settore forestale, il quale investe anche altre regioni soprattutto del SUD. La collettività, le istituzioni e la politica, devono comprendere che la cura, la manutenzione, la prevenzione e l’antincendio sono tutte attività prioritarie e primarie, per il nostro territorio a forte rischio idrogeologico. Ribadiamo ancora una volta, che -“La manutenzione del territorio, la difesa del suolo e lo sviluppo dell’agricoltura protettiva e produttiva, ha tempi propri e rapidi: come l’esperienza ha dimostrato, spesso non si modella ai “tempi della politica”.- Tanto premesso, la Fai Cisl Sannita e i lavoratori restano ancora fiduciosi nelle istituzioni, e dalle risultanze sugli sviluppi delle varie iniziative messe in campo ai vari livelli e sono sempre convinti che il territorio non possa essere solo un mero calcolo matematico/finanziario.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628