Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sant’Agata de’ Goti: l’anno della sicurezza stradale

Scritto da il 4 gennaio 2011 alle 12:43 e archiviato sotto la voce Attualità, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il 2011 dell’Amministrazione Valentino si è già caratterizzato come l’anno della sicurezza stradale, inserita tra gli obiettivi prioritari del governo in carica.
Infatti, notevole è stata l’attività amministrativa che ha avuto lo scopo di rafforzare, sul territorio, gli strumenti per la sicurezza delle strade, attraverso opere infrastrutturali e progetti di sensibilizzazione.
Un programma a tutto tondo, attuato a partire da Luglio 2010, quando con atto di Giunta Comunale n.248, si deliberava e realizzava un progetto di prevenzione e sicurezza sulle strade denominato “Noi Sicuri”, dando mandato al responsabile d’area Comandante della Polizia Municipale, dr. Vincenzo Iannotta, di avviare tutte le attività di monitoraggio, controllo e intervento per le arterie stradali che rappresentavano punti di criticità e per i nuclei abitativi del territorio santagatese più in generale.
A seguito di tale atto deliberativo la Polizia Municipale, tramite il dirigente responsabile, ha avviato una costante interlocuzione con la Prefettura di Benevento e per delega della stessa, con la Polizia Stradale, oltre che con i competenti settori dell’Amministrazione Provinciale di Benevento, al fine di proporre ipotesi progettuali confacenti ed adatte per le aree di criticità precedentemente individuate.
Un lungo e laborioso monitoraggio, effettuato in particolare nei tratti di strada Via Starza-Capellino e Sanguinito-Capitone, ha portato all’ottenimento di dati importati che, nel medio periodo, hanno evidenziato una elevata pericolosità delle strade sottoposte a verifica lungo le quali la velocità media dei veicoli in transito è risultata essere di molto superiore ai limiti imposti dal codice della strada.
Ricordiamo che i tratti di strada Via Starza-Capellino e Sanguinito-Capitone, con i rispettivi centri abitati, sono stati più volte, negli ultimi mesi, oggetto di segnalazioni e petizioni da parte di cittadini che hanno espresso, così, la loro preoccupazione per la elevata velocità dei veicoli in transito e come conseguenza per la incolumità dei pedoni che si trovano ad utilizzare, quotidianamente, quelle strade.  Le stesse preoccupazioni che l’Amministrazione Comunale aveva anticipato, avviando una puntuale interlocuzione con l’Amministrazione Provinciale di Benevento e con la Prefettura e che nei mesi scorsi aveva già portato al rifacimento di parte della segnaletica stradale ed alla realizzazione di interventi infrastrutturali volti a limitare la velocità di percorrenza delle strade che attraversano più nuclei abitativi ed costeggiano Edifici Pubblici altamente frequentati.
La Strada Provinciale 121, Sant’Agata-Cantinella è tristemente nota alle cronache perchè è stata più volte teatro di incidenti mortali che hanno segnato indelebilmente la vita di molte famiglie di questa comunità e di chi, lungo quella strada, ha perso i propri cari.
Per queste ragioni e per la più generale sensibilizzazione al rispetto del codice della strada, l’Amministrazione Comunale ha avviato, per quanto di sua competenza, su questa arteria viaria, una serie di interventi sperimentali tra cui l’installazione di “dissuasori di velocità”.
Progetti che si concretizzeranno anche grazie agli interventi, nelle zone (di competenza provinciale) “Bivio Palmentata e Molino Corte” con stanziamenti della Provincia di Benevento che, per la messa in sicurezza di quei tratti ha già previsto un investimento di 400.000 euro per il 2011 ed uno, che andrà a ricadere sull’annualità 2012, di 600.000 euro.
Pertanto, come consuetudine negli ultimi anni, da un’attenta attività messa in campo dall’Ente comunale e sempre prontamente recepita dalla Provincia di Benevento, saranno finalizzate e portate a compimento attività di sensibilizzazione ed azioni infrastrutturali volte alla prevenzione degli incidenti stradali ed alla sicurezza dell’intera strada che da Sant’Agata de’Goti giunge alla Fondo Valle Isclero, fino alla località Cantinelle. Lo studio delle criticità, fanno sapere da Palazzo San Francesco, un’attenta analisi della problematica sulla sicurezza stradale ed il profondo convincimento che siano già troppe le vittime di incidenti automobilistici avvenuti sul territorio, avvalorano l’idea che la sicurezza delle strade sia una priorità che “fattivamente” questa Amministrazione e l’Amministrazione Provinciale di Benevento, stanno trasformando in un progetto concreto, inserito a pieno titolo nel proprio programma amministrativo.
Un programma di interventi e sensibilizzazione, senza intenzioni vessatorie nei confronti degli automobilisti e che non ha certo la finalità di risanare il bilancio comunale.
Un progetto che vuole solo accendere i riflettori sul tema “sicurezza stradale” che, data la situazione di criticità di molte strade urbane, ha già causato troppe perdite, spiacevoli fatti di cronaca ed ancora è fonte di preoccupazione per molti abitanti.
Più volte i media hanno trattato questo tema e dato visibilità alle iniziative messe in campo da questa Amministrazione. Scelte importati e sempre più condivise. Scelte nate dall’ascolto delle esigenze della città e dei suoi abitanti, che qualificano la comunità. Una comunità con la quale si continuerà ad interloquire ed alla quale saranno sempre forniti informazioni e strumenti di sensibilizzazione, come sta avvenendo in questi giorni a mezzo stampa e attraverso le campagne di comunicazione esterna. Inoltre, come già programmato, saranno organizzati incontri pubblici per garantire a tutti la massima chiarezza sui dati prodotti e sugli strumenti messi in campo. Il primo appuntamento si terrà entro la fine di gennaio presso la Sala Ex Cinema Italia con la collaborazione delle associazioni presenti sul territorio. “Questa Amministrazione, ha dichiarato il Sindaco Valentino, anche nel 2011 e come nel recente passato per altre problematiche vitali per la città, non intende sottrarsi al giudizio del popolo su scelte finalizzate a migliorare la qualità della vita della comunità amministrata e che le ha dato fiducia.
Sono disponibile, per evitare strumentalizzazioni, a fornire, grazie al supporto della  locale Polizia Municipale, una trasparente e corretta informativa su quanto prodotto fino ad oggi, sui dati e gli elementi concreti che hanno supportato le nostre scelte, a dimostrazione del fatto che non c’è casualità né estemporaneità in quanto programmato e realizzato; questi erano, forse, gli elementi caratterizzanti di una vita amministrativa passata”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628