Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Riciclamente, chiude in positivo la terza edizione

Scritto da il 3 maggio 2011 alle 11:45 e archiviato sotto la voce Ambiente, AttualitĂ . Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Bilancio decisamente positivo per la terza edizione di “Riciclamente” progetto culturale per rappresentare un modo nuovo, ottimistico e propositivo di vivere l’ecologia e di “costruire il cambiamento” valorizzando i materiali di scarto, organizzato dall’associazione culturale Arcarte in collaborazione con Artèteco e ASIA Benevento.
Tre giorni intensi presso la Galleria Bosco che ha accolto centinaia di persone, di ogni etĂ , che incuriosite, divertite e meravigliate hanno apprezzato i lavori creativi esposti. Anche gli atleti della Strabenevento, al termine della gara, hanno voluto fare una sosta presso la Galleria per visitare la mostra.
Ben otto le aziende provenienti da fuori regione che hanno aderito all’iniziativa insieme a molti artisti e designer locali. Di ogni tipo gli oggetti presentati: borse, collane, scrivanie, sgabelli, poltrone, sedie, lampade, portafiori, quadri e molto altro tutto rigorosamente riciclato, a dimostrazione che tutto si può realizzare avendo più attenzione e rispetto per l’ambiente.
Simbolo di questa edizione è stato “Bottifacio” con il quale si voleva rappresentare la capacità di “leggere” e “pensare” il presente in chiave ecologica, con attenzione al patrimonio ambientale, culturale e storico in cui viviamo, come primo passo per costruire il nostro futuro.
Questo uomo “vitruviano” rivisitato in chiave ecologica, dal nome di Bottifacio, è stato realizzato con diversi elementi di recupero assemblati tra loro: l’anima in ferro del corpo è stata ricoperta da muscolatura di bottiglie, taniche di plastica diventano piedi e le scarpe sono fatte di carta riciclata, così come il giornale che Bottifacio sta leggendo mentre cammina e pensa . I designer che hanno dato vita a Bottifacio sono: Alessandra Mercurio, Umberto De Nigris, Angelo Goglia, Nicola Del Donno, Davide Melillo, Michela Parziale, questi ultimi tre provengono da un corso di arredo e design della Scuola di Formazione SOEL di Benevento.

Chiuso questo evento, Arcarte, come è nella sua filosofia, non si ferma. L’associazione è infatti già al lavoro per il prossimo appuntamento culturale del 20 maggio, presso il Chiostro di San Francesco in piazza Dogana, quando ci sarà la premiazione della scuola vincitrice del concorso “Il mio libro sull’Unità d’Italia”, nell’ambito del “Festival del libro e dell’informazione locale”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628