Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Puc, Aversano replica al Pit: ‘Attendiamo con serenità il giudizio del Tar’

Scritto da il 2 agosto 2011 alle 11:56 e archiviato sotto la voce Politica, Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Prendiamo atto che la strategia politica dei consiglieri del Patto Istituzionale per il Territorio ha scelto la strada delle carte bollate e non del confronto leale e corretto all’interno dell’assemblea democraticamente eletta dai beneventani”. Così Marcello Aversano, assessore all’Urbanistica del Comune ed esponente di Alleanza per l’Italia, replica all’annuncio della presentazione di un ricorso al Tar dopo l’approvazione in Consiglio comunale del Piano Urbanistico.

“L’iniziativa di ricorrere alla giustizia amministrativa non ci spaventa e non ci preoccupa anche se ci saremmo aspettati ben altro confronto con le opposizioni – ha dichiarato l’assessore Aversano. Attendiamo con serenità il giudizio del Tar, certi di aver rispettato le regole democratiche e le procedure amministrative. Il Puc è stato approvato dal Consiglio dopo una lunga e articolata discussione, raggiungendo un risultato storico e straordinario per la nostra città. E’ questo d’altronde il dato che si cerca in tutti i modi di sottacere o di minimizzare. All’opposizione costa ammettere che a Benevento c’è un’Amministrazione che mantiene gli impegni assunti con i cittadini: il nuovo strumento urbanistico è stato licenziato quale primo atto qualificante e determinante per lo sviluppo della città, proprio come era stato promesso durante la campagna elettorale dal sindaco Pepe. Sono state poste le basi per la crescita economica e sociale di Benevento, dando prospettive di rilancio al settore dell’edilizia e ponendo regole precise per combattere la cementificazione selvaggia”.

“Abbiamo dato dimostrazione di avere a cuore le sorti di Benevento, mettendoci subito a lavoro e non sprecando tempo dietro polemiche futili – ha proseguito l’assessore Aversano. Il Puc incontra le aspettative e le necessità delle famiglie e delle imprese. A fronte di ciò, purtroppo, c’è una parte dell’opposizione che ricorre allo sterile tatticismo per menare il can per l’aia. Un modo vecchio di fare politica per prendere tempo, portare le cose per le lunghe, rinviare le decisioni e in definitiva non concludere nulla. I consiglieri del Pit prima hanno scelto la strada dell’Aventino senza partecipare alle votazioni in Aula, oggi annunciano di impugnare il Puc dinanzi al Tar. Facciano pure. Saranno i cittadini di Benevento a giudicare e a distinguere tra chi opera nell’esclusivo interesse della città e chi persevera nell’ostracismo becero e inconcludente. A questo punto conviene lasciarli al loro triste destino. L’Amministrazione Attiva porterà avanti i propri progetti, ascoltando le forze sane della città e interloquendo con quanti hanno a cuore le sorti di Benevento”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628