Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

‘Cantieri di Legalità’, presentato a Circello il libro di Covella

Scritto da il 2 maggio 2011 alle 11:15 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Terzo appuntamento della rassegna “Cantieri di Legalità”, promossa dall’associazione Sanniopress Onlus con il patrocinio degli assessorati alle Politiche Formative, alla Cultura e all’Ambiente della Provincia di Benevento, sabato mattina presso l’Istituto Tecnico Commerciale di Circello dove si è svolta la presentazione del libro «Otto centimetri di morte – La fine del sogno di Luigi Sica» (Guida editore). Oltre all’autrice, la giornalista Giuliana Covella, sono intervenuti l’assessore provinciale alla Cultura, Carlo Falato, e il curatore della rassegna, Billy Nuzzolillo.

Il libro, la cui prefazione è stata scritta dall’ex boss della camorra Giuseppe Misso (ora collaboratore di giustizia), narra la storia di un ragazzino di 16 anni, Luigi Sica, ucciso a Napoli da alcuni coetanei per futili motivi nel 2007.

Giuliana Covella, nel suo appassionato intervento, ha ribadito l’invito a non intraprendere una strada alla fine della quale si può perdere addirittura la vita: “Non si può morire per una parola o un gesto di troppo a soli sedici anni. Eppure ciò è accaduto, non solo a Luigi Sica, ma anche ad altri ragazzi del capoluogo partenopeo. Di qui la necessità di ribadire, anche attraverso una testimonianza letteraria, che occorre respingere ogni forma di violenza e sforzarsi di vivere nel rispetto delle regole, aldilà del contesto stesso in cui si vive e della presenza o meno di fenomeni malavitosi”.

L’assessore provinciale alla Cultura, Carlo Falato, si è invece, soffermato sul significato dell’iniziativa: “E’ importante promuovere la cultura della legalità perché, attraverso questi incontri nelle scuole, proponiamo delle testimonianze che, ci auguriamo, lascino un segno nella coscienza di ognuno di voi e vi aiutino a maturare una coscienza civile”.

Il curatore della rassegna, Billy Nuzzolillo, ha infine ricordato che “il progetto Cantieri di Legalità, oltre che del patrocinio della Provincia, si avvale anche del sostegno delle aziende Eurogronde, Aesse Stampa, Banca del Lavoro e del Piccolo Risparmio e Piscina Solaria ed ha coinvolto il Liceo Classico “Pietro Giannone” di Benevento, l’Istituto Superiore d’Istruzione “Telesi@” di Telese Terme, l’Istituto d’Istruzione Superiore “Enrico Fermi” di Montesarchio e l’Istituto Tecnico Commerciale di Circello”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628