Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Trofeo Shalom, cala il sipario sulla ventisettesima edizione

Scritto da il 2 maggio 2011 alle 11:01 e archiviato sotto la voce Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Al termine di una combattuta finale è la Lazio ad alzare al cielo il 27° Trofeo Shalom superando per 2-1 il Bari. La squadra allenata da mister Simone Inzaghi si è imposta dopo una gara equilibrata ed incerta fino al termine contraddistinta dal vantaggio biancoceleste di Lombardi e dal pareggio dei pugliesi con Troccoli verso la mezz’ora della ripresa. In precedenza il Bari aveva fallito il calcio di rigore del possibile 1-1 con Giannelli e nella circostanza la Lazio era rimasta in dieci uomini a causa dell’espulsione del portiere Smacchia reo di aver interrotto una chiara azione da gol.

Dopo la partita si sono quindi svolte le premiazioni aperte dal saluto del presidente della Asd Shalom Nunzio Raffio che ha espresso la propria soddisfazione per la buona riuscita del torneo dando a tutti l’arrivederci all’anno prossimo.

LAZIO 2

BARI 1

LAZIO: Smacchia, Fersini (18’st Pollace), Marin, Pace (15’st Tommasone), Filippini (20’st Di Piero), Mazzei, Bianchi, Silvagni (10’st Paterni), Lombardi, Giordano, Crecco (25’st Parmense). All. Inzaghi

BARI: Vicino, Longo (1’st Lorusso), De Paolis, Labia, Mercadante, Capriati (1’st Monopoli), Pizzutelli (1’st Troccoli), Giannelli (30’st Lauopa), Trillo, Petrucciuolo, Toskic. A disp. Donatelli, Bitetti, De Tullio. All. De Trizio

ARBITRO: Zollo di Benevento (Mazzarella e Minicozzi di Benevento)

RETI: 20’pt Lombardi (L), 33’st Troccoli (B), 38’st Parmense (L)

NOTE: spettatori 300 circa. Ammonito Parmense (L). Espulso il portiere della Lazio Smacchia al 20’st per fallo da ultimo uomo su Troccoli. Al 20’st il Bari fallisce un calcio di rigore con Giannelli.

FINALE 3°-4° POSTO: Genoa-Siena 4-1

MIGLIOR GIOCATORE DEL TORNEO: Fabrizio Bianchi (Lazio)

MIGLIOR ALLENATORE: Simone Inzaghi (Lazio)

CAPOCANNONIERE: Mellone (3 reti, Padova)

PREMIO FAIR PLAY: De Trizio (allenatore Bari)

MIGLIOR GIOCATORE DELLA FINALE MEMORIAL ENZO CIOCCIA: Labia (Bari)

MIGLIOR ARBITRO MEMORIAL GIOVANNI DE TOMA: Zollo di Benevento

MEMORIAL DIEGO MULE’, PREMIO FAIR PLAY: Lauopa (Bari)

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628