Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Telese Terme: Aceto denuncia esposti anonimi contro amministrazione comunale

Scritto da il 2 febbraio 2011 alle 12:06 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota di Gianluca Aceto,  vicesindaco di Telese Terme. Questa mattina mi sono recato presso il Comando dei Carabinieri di Telese Terme per denunciare l’ennesimo esposto, con firme false, presentato contro l’amministrazione comunale e il sottoscritto. Finora ne abbiamo totalizzati una ventina, tutti anonimi o a firma di ignari cittadini. Nella fattispecie, con tanto di corredo fotografico, veniva denunciato un presunto inquinamento ambientale per gli scarrabili che erano stati posizionati presso lo stadio comunale onde raccogliere il materiale derivante dallo spazzamento (pietrame e terra), materiale che il nostro comune, per la prima volta, ha mandato a recupero come rifiuto differenziato e non allo smaltimento in discarica. Quegli scarrabili erano stati presi di mira dai soliti incivili che avevano abbandonato anche rifiuti ingombranti, ma il problema era stato già risolto prima che si sapesse dell’esposto-calunnia. Oltre al dato delittuoso la vicenda ne evidenzia uno tutto politico. Le circa venti denunce fatte contro di noi hanno il preciso scopo di intimidire la nostra condotta amministrativa, creando un clima di tensione e timore e spingendo i tecnici da noi incaricati a tirare i remi in barca. Basta parlare con qualunque cittadino per sentire il leitmotiv secondo cui l’amministrazione è immobile perché ha paura di prendere decisioni. Naturalmente ciò non corrisponde al vero, e starà a noi dimostrarlo sul campo, con la forze delle

scelte politiche e amministrative. Ma che dietro questi atti meschini ci sia una regia unica non mi sembra dubbio. La nostra amministrazione non ha nulla, ma proprio nulla, da temere. Il timore ce l’hanno invece gli altri, quelli che sanno che quando avremo incominciato a raggiungere i primi risultati positivi, allora non ci sarà più spazio per il ritorno di coloro che hanno gettato nella melma il comune e i cittadini. Offro a Di Cerbo l’occasione per dimostrarsi «capogruppo di minoranza e non di opposizione»: è ancora in tempo per esprimere solidarietà attiva agli amministratori colpiti. Sono sicuro che prenderà le distanze dagli sciacalli che giocano con le armi meschine che prima hanno utilizzato per saccheggiare Telese. Nonostante le differenze politiche e amministrative, che permangono, Di Cerbo è persona rispettabile e senz’altro saprà ricordare il suo stato d’animo quando, in piena campagna elettorale, fu vittima di altrettante infamia. Allora noi prendemmo immediatamente le sue difese. Sono sicuro che farà lo stesso, aiutando a isolare gli infami e a riportare la contesa politica nel giusto alveo.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628