Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Crisi rifiuti, Cimitile:’Incontro urgente con la Regione’

Scritto da il 1 giugno 2011 alle 19:36 e archiviato sotto la voce Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il presidente della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile, ha scritto oggi pomeriggio al presidente della Commissione Ambiente del Consiglio regionale della Campania, on. Luca Colastanto, per chiedere di convocare un’audizione urgente davanti alla Commissione dei vertici della Provincia di Benevento e della SAMTE sulla gravità della crisi della gestione del ciclo dei rifiuti, in particolare per i devastanti effetti economici sulle tasche dei cittadini sanniti, possa essere immediatamente rappresentata al Consiglio Regionale della Campania.
In un’altra lettera, il presidente della Provincia ha chiesto al Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e all’assessore all’ambiente, Giovanni Romano, un incontro urgente presso la Regione al fine di scongiurare un’ulteriore crisi e chiedere congiuntamente agli organi competenti che il problema sia definitivamente affrontato e risolto. Nelle lettere, Cimitile fa presente che insieme ai vertici aziendale della SAMTE, ha presentato all’opinione pubblica sannita il piano industriale strategico sui rifiuti approvato nonostante ambiguità, incertezza e confusione a livello generale. ‘Purtroppo, ha scritto Cimitile, ad oggi è ancora impossibile definire con ‘precisione aziendale’ cosa dovranno fare le Province e soprattutto con quali risorse finanziarie. A ciò si aggiunga, che c’è l’intenzione di scaricare sulla nostra provincia una quantità enorme di debiti con ricadute gravissime sull’intero sistema. Potremmo dire – ha continuato il presidente della Provincia sannita – che al danno si è aggiunta la beffa: ci hanno rifilato discariche e spazzatura e ora ci vogliono lasciare anche i debiti. Se questo rischio dovesse concretizzarsi saremo costretti a innalzare la Tarsu per coprire i costi della gestione ordinaria ma anche per portare avanti la programmazione di alcuni lavori urgenti da farsi sui siti che ci troviamo a gestire. E’ una situazione gravissima e di acuta crisi. Ricordo soltanto – ha proseguito Cimitile – che il totale delle passività è confrontabile col totale delle entrate della Provincia che già deve provvedere nell’immediato alla capitalizzazione di SAMTE. Tutto ciò è un’ingiustizia per i nostri cittadini e per il nostro territorio ed è una follia amministrativa’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628