Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Airola: crisi polo industriale, Boffa al tavolo istituzionale

Scritto da il 1 febbraio 2011 alle 15:12 e archiviato sotto la voce Attualità, Lavoro. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

L’on. Costantino Boffa ha partecipato al Tavolo istituzionale sulla crisi del polo industriale di Airola che si è tenuto presso la Sala Giunta della Provincia di Benevento alla Rocca dei Rettori.  “ Negli ultimi mesi, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, si sono tenute due riunioni nelle quali si sono compiuti i primi passi lungo il percorso che deve portare alla reindustrializzazione dell’area di crisi di Airola. Incontri utili – dichiara l’on. Costantino Boffa- perchè si è riusciti a mettere intorno a un tavolo le parti sociali e i vari livelli istituzionali coinvolti: Governo nazionale, Regione Campania, Provincia di Benevento, Comune di Airola. Ora però, dato il carattere straordinario della vicenda, che riguarda centinaia di lavoratori e famiglie e il mantenimento di un importante polo industriale della nostra provincia, siamo tutti chiamati ad imprimere un’accelerazione. Il rischio, infatti, è che i tempi si allunghino mentre i lavoratori attendono giustamente risposte certe e in tempi brevi”.  “ In particolare – dichiara il parlamentare sannita del PD- è necessario mettere in campo tutte le iniziative utili affinchè la Regione Campania esca da quell’immobilismo che sta caratterizzando la sua azione politica in questa vertenza, così come avviene per altri settori di fondamentale importanza ( trasporti, sanità), e cominci a dare risposte concrete alle attese del nostro territorio. Nel quadro del processo di reindustrializzazione di Airola, infatti, la Regione Campania è chiamata a svolgere un ruolo essenziale. Perchè dispone degli strumenti agevolativi e delle normative su cui poggiare un nuovo piano di investimenti nell’area caudina e perchè ad essa spetta il compito di concorrere con interventi consistenti di finanza regionale ed europea. A tal proposito, ancora una volta, voglio ribadire come la Regione Campania sconti un grave ritardo nella programmazione delle risorse europee che di questo passo rischiano clamorosamente di restare inutilizzate ed essere dunque ritirate”.  “Nel corso dell’ultima riunione tenutasi presso il Ministero dello Sviluppo Economico, inoltre, si era deciso di definire in tempi stretti un protocollo d’intesa tra il Ministero stesso, la Regione Campania e la Provincia di Benevento, contenente l’impegno finanziario delle singole istituzioni, gli strumenti di agevolazione, le modalità di selezione dei progetti d’investimento, i tempi di realizzazione. La definizione di questo importante atto, che possiamo ritenere propedeutico alla stipula di un vero e proprio accordo di programma,  continua a slittare proprio per questo immobilismo della Regione”.  “Da qui – conclude l’on. Costantino Boffa – l’esigenza di alzare il livello della nostra mobilitazione. Istituzioni, parlamentari nazionali, consiglieri regionali e parti sociali, siamo tutti chiamati a far sentire forte la nostra voce e le nostre ragioni. Con l’iniziativa di oggi, chiediamo un incontro urgente all’Assessore regionale alle Attività Produttive, Sergio Vetrella, per affrontare concretamente, e senza ulteriori indugi, la questione della reindustrializzazione dell’area di Airola. Abbiamo il dovere di dare in tempi brevi risposte concrete ai lavoratori, oggi in cassa integrazione, e restituire loro un po’ di serenità e un po’ di prospettiva”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628