Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

E’ stata ricordata la figura di Generoso Simeone a dieci anni dalla scomparsa

Scritto da il 31 ottobre 2010 alle 20:14 e archiviato sotto la voce AttualitĂ . Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si è tenuta ieri, sabato 30 ottobre, presso il teatro De Simone di Benevento, l’evento organizzato dall’Associazione culturale Generoso Simeone, in occasione del decennale della scomparsa di Generoso Simeone. I giovani militanti dell’Associazione culturale si ritengono soddisfatti e per la partecipazione dei cittadini eterogenea ed ampia e per lo svolgimento dei lavori, privo di sbavature ed imprevisti. Il Presidente dell’Associazione, Marina Simeone, apre i lavori esplicitando il significato dell’incontro, non il rammarico nel ricordare un amico, un padre scomparso, un collega perduto, ma la riconoscenza di chi ha
trovato in lui un esempio di coerenza ideale, una luce. I relatori Guido Giraudo, Gennaro Malgieri e Salvatore Colatruglio non hanno avuto difficoltà alcuna ad affrontare il tema della manifestazione, “Il sogno della rivoluzione”, coordinati in maniera mirabile da
Giovanni Fuccio, esperto giornalista, presidente dell’Assostampa sannita. Salvatore Colatruglio, visibilmente commosso, ha tracciato il percorso umano di Generoso, quel percorso che ha voluto condividere, per una buona parte, con lui. Il suo intervento ha emozionato i presenti che non sono stati avari negli applausi di ringraziamento finali.
Guido Giraudo, giornalista, nonché Presidente dell’Associazione Lorien, ha avuto il merito di centrare l’importanza dell’Hobbit, di quel momento rivoluzionario senza violenza e, con una lucidità e pacatezza comune soltanto a chi è padrone dell’argomento, tanto da non farsene fagocitare, ne ha ripercorso l’esperienza politica ed umana.
Dulcis in fundo Gennaro Malgieri, a cui è toccato il gravoso compito di parlare del Generoso non solo amico, ma militante politico, un po’ ribelle e sregolato, dall’acume e dalla intelligenza di un vero uomo libero. La serata si è conclusa con la premiazione del torneo di calcio, organizzato in occasione del decennale della scomparsa di G.Simeone e con il concerto del maestro Leo Valeriano e del gruppo giovanile “La Vecchia sezione”.
Leo Valeriano, non ha bisogno di presentazioni, ma la sua introduzione è stata comunque chiarita dal capace Giraudo, esperto di musica alternativa, il quale ci ha parlato di chi la storia di questo genere l’ha scritta. Bello il pensiero dedicato alla Vecchia sezione, gruppo musicale giovanile romano, da Giraudo definito sperimentale, perché l’approccio alla storia che vanno a ricordare è intelligente e competente. La sala si animata e i giovani militanti dell’Associazione G. Simeone, hanno liberato la loro energia insieme a tanti altri rimasti ad ascoltare per ricordare la loro essenza mai estinta. I membri dell’Associazione G. Simeone di Benevento si dicono soddisfatti della serata e si preparano già,con fervore al prossimo incontro.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628