Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

UniversitĂ , l’Asppi sugli affitti per gli studenti fuori sede

Scritto da il 29 ottobre 2010 alle 13:10 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Scuola, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Anche questo anno l’Osservatorio Asppi sulle locazioni universitarie ha monitorato i prezzi degli affitti di un posto letto o di una stanza per gli studenti universitari fuori sede. I dati dell’Osservatori hanno evidenziato ulteriori aumenti rispetto all’anno precedente. L’universitĂ  degli Studi del Sannio, nell’anno accademico 2009/2010, secondo dati aggiornati dell’anagrafe MIUR, ha registrato una percentuale di iscritti fuori sede del 42,1 % sul totale; percentuale decisamente alta, se paragonata alle altre facoltĂ  del territorio nazionale, su 1223 nuove immatricolazioni, ben 515 sono di studenti residenti fuori provincia. La situazione rimane difficile – spiega Gerardo Martino responsabile dell’associazione – specialmente in ordine ai costi delle locazioni ed ai fitti in nero. Un mercato quello dell’affitto in nero, illegale e poco conveniente,  porre in essere contratti legali secondo gli schemi forniti dalle associazioni è maggiormente conveniente sia per gli stessi proprietari che per gli studenti visti i notevoli sgravi fiscali concessi e la stabilitĂ  del rapporto locativo .  Purtroppo- riferiscono dall’Associazione – cercare qualche alloggio con canoni un po’ piĂą equilibrati è difficile, soprattutto perchè i contributi per l’alloggio concessi dagli atenei riescono a contribuire in minima a parte alle spese che le famiglie investono per mantenere uno studente fuori sede. La convenienza di un contratto tipo, quale contratto di locazione a studenti universitari fuori sede, non solo sia stato registrato ma, anche, che risponda a tutti i necessari requisiti di regolaritĂ , comporta l’attribuzione di opportunitĂ  e benefici, riconosciuti annualmente all’inquilino quanto al proprietario dalle vigenti normative fiscali, per il proprietario; detrazione IRPEF del 30% se affitta col contratto concordato per studenti fuori sede e l’eventuale detrazione ICI; detrazione del 30% dell’imposta annua di registro se affitta col contratto concordato per studenti fuori sede. Per lo studente inquilino; detrazione del 30% dell’imposta annua di registro se affitta col contratto concordato per studenti fuori sede; detrazione dalle imposte del 19% del canone pagato per l’affitto del figlio studente da parte dei genitori dei quali risulti a carico; detrazione di € 991/59 per studenti sotto i trent’anni se hanno anche uno reddito di lavoratore per qualsiasi tipologia di contratto o in alternativa la detrazione di € 485/80 per studenti universitari fuori sede che al contempo lavorino per contratti concordati; contributo alloggiativo, previsto dalla L.431 art.1, ed eventuali contributi all’affitto erogati dalle varie aziende regionali per il diritto allo studio, che ovviamente pretendono contratti registrati. Proprio a tal fine l’Asppi di Benevento ha avviato la campagna affitti regolari per i studenti universitari, creando uno sportello di assistenza, per i proprietari e gli studenti universitari fuori sede per la redazione di contratti di locazione regolari. Per ulteriori informazioni ci si potrĂ  rivolgere all’indirizzo di posta elettronica dell’associazione che troverete sul sito o al numero verde Gratuito 800974383 nelle ore pomeridiane.

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628