Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Auto in fiamme a San Bartolomeo in Galdo: intervengono i carabinieri

Scritto da il 25 novembre 2010 alle 20:39 e archiviato sotto la voce Attualità, Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Nella prima mattinata odierna, poco prima delle otto, la Centrale operativa della Compagnia Carabinieri di San Bartolomeo in Galdo è stata interessata da una chiamata che comunicava una macchina in fiamme nella centralissima via Maria Josè della cittadina fortorina. Infatti, mentre stava andando al lavoro, un infermiere quarantacinquenne nato e residente proprio a San Bartolomeo in Galdo, ha sentito uno strano odore di benzina all’interno della propria auto, mentre stava guidando. Al momento non ci ha fatto caso più di tanto, e si è fermato un attimo nella piazza principale del paese, come tutte le mattine, per acquistare le sigarette e prendere un caffè. Ritornato presso la macchina, dopo esservi risalito, ha avuto appena il tempo di fare poche decine di metri che l’autovettura da lui guidata, una Fiat Panda vecchio modello, ha preso immediatamente fuoco, in maniera repentina e violenta. Il guidatore ha avuto però la freddezza di spirito di parcheggiare la macchina in fiamme lontano dalle abitazioni, nei pressi della locale filiale della banca Credem, per evitare eventuali danni alle persone, scappando subito dall’abitacolo. Vi sono stati attimi di panico, durante i quali si è cercato vanamente di recuperare un estintore. Venivano immediatamente chiamati i Vigili del Fuoco di San Marco dei Cavoti, ma data la distanza, l’aumentare delle fiamme e i possibili pericoli di esplosione del mezzo, sul posto intervenivano immediatamente i Carabinieri della locale Stazione, alla guida del Vicecomandante che, presi due estintori dalla caserma, cercavano di circoscrivere le fiamme come meglio potevano, tenendo duro fino all’arrivo dei Vigili del Fuoco, che spegnevano definitivamente l’incendio, mentre i militari dell’Arma, un po’ affumicati, si dedicavano alla viabilità del traffico, con l’ausilio dei Vigili urbani, anch’essi prontamente intervenuti sul luogo del rogo. La macchina è andata ovviamente completamente distrutta, e vi sono stati anche danni alla facciata dell’edificio, annerita in parte dalla fiamme, le cui propaggini sono arrivate ad oltre tre metri. Un’insegna della predetta banca è stata invece completamente fusa, e i danni complessivi sono in via di quantificazione. L’incendio, come detto in apertura, ha avuto comunque una causa accidentale, presumibilmente dovuta ad una perdita di benzina che poi ha provocato l’incendio dell’autovettura stessa.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628