Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Rubò auto, riconosciuto in un’agenzia immobiliare viene arrestato

Scritto da il 24 novembre 2010 alle 21:23 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si è presentato come un normale cliente presso un’agenzia immobiliare di via Sala chiedendo in locazione un appartamento ammobiliato. Sul momento, l’impiegata che lo ha ricevuto ha avuto la percezione di averlo giĂ  visto ma senza riuscire a collegare il volto ad un fatto particolare. Però, dopo pochi minuti, la donna è riuscita a collegare l’uomo ed il suo nome ad un fatto che si era verificato un mese prima in un autosalone di Benevento, quando Luigi Procaccini, questo il nome dell’arrestato, 44enne originario di Paupisi, noto alle Forze dell’Ordine, con la scusa di provare una Mercedes Classe A usata che pareva intenzionato ad acquistare, si era allontanato non facendo piĂą ritorno all’autosalone. Da qui una denuncia per appropriazione indebita e le ricerche senza esito dell’uomo che era sempre risultato irreperibile. L’impiegata, senza perdere tempo e senza insospettire l’uomo, ha contattato il 112 che, in pochi minuti, ha inviato una Gazzella sul posto. Alla vista dei Carabinieri, l’uomo ha dapprima aggredito la donna scaraventandola a terra, poi ha cercato di guadagnare l’uscita su via Sala. Proprio da qui è partito un inseguimento a piedi che ha avuto il suo epilogo solo su via Avellino, alle sue spalle, infatti, un Appuntato dell’Aliquota Radiomobile di Benevento con l’hobby del footing che non gli ha lasciato scampo. Vistosi raggiunto, però, il Procaccini ha aggredito il Militare che, tuttavia, è riuscito a renderlo innoffensivo in pochi attimi. L’uomo è stato quindi accompagnato presso il Comando Provinciale di via Meomartini dove, in seguito alla perquisizione personale, è stato anche trovato in possesso di 4 banconote da 20 euro poi risultate contraffate, quindi arrestato con l’accusa di detenzione di banconote false e resistenza a Pubblico Ufficiale ed accompagnato al carcere di Capodimonte. Questa mattina si è tenuto il processso con rito direttissimo, a conclusione del quale, l’arresto veniva convalidato ed il Procaccini, per il quale sono stati chiesti 8 mesi, trattenuto nella casa circondariale del capoluogo.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628