Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Udc, riunione del Comitato Provinciale

Scritto da il 22 dicembre 2010 alle 16:25 e archiviato sotto la voce Attualità, Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Per il tradizionale scambio d’auguri ieri, presso la sede di Via delle Poste a Benevento, si è riunito il Comitato Provinciale dell’Unione di Centro convocato dal presidente Arturo Mongillo. All’incontro ha partecipato Giuseppe De Mita, vicepresidente della Giunta regionale della Campania con delega al Turismo e alla Cultura. L’esponente della Giunta Caldoro, nel corso del suo intervento, ha relazionato in merito agli aspetti programmatici relativi agli Enti Locali. De Mita ha spiegato che è in corso un’opera di ricognizione dalla quale è già emerso che la Regione Campania si trova in una condizione fortemente disagiata. Proprio a causa di questo quadro finanziario così precario, il vicegovernatore ha detto che in futuro non saranno messe a disposizione degli Enti locali le somme erogate in passato in quanto l’azione del Governo regionale sarà sempre improntata al massimo rigore. Solo con la fuoriuscita dalla condizione di sforamento del Patto di Stabilità, si verrà incontro alle aspettative economiche dei Comuni a cui si accompagnerà anche una diversa organizzazione dei

servizi e delle funzioni. Per quanto riguarda invece la situazione politica, De Mita ha affermato che il quadro è in evoluzione con forti somiglianze con quanto è accaduto in Italia negli anni ’90. L’Udc, quindi, deve essere pronto a cambiamenti anche repentini portando avanti il progetto del Partito della Nazione che vuole essere aperto e inclusivo. Il segretario provinciale Gennaro Santamaria, invece, si è soffermato sulle recenti questioni organizzative che hanno interessato il partito su scala regionale e provinciale. Innanzitutto ha chiarito che l’Ufficio di Coordinamento, composto dallo stesso Santamaria insieme a Pompilio Forgione e Lucia Catalano, non costituisce assolutamente un commissariamento degli organi statutari che anzi restano in carica e portano avanti

le proprie funzioni. Il nuovo organismo, piuttosto, servirà a coadiuvare il segretario provinciale nella promozione del Partito della Nazionale. Santamaria poi ha annunciato che a inizio 2011 ci sarà una completa riorganizzazione del partito sannita con l’indicazione di nuovi responsabili dei vari settori. Seguirà una conferenza organizzativa provinciale che tratterà il tema del ruolo dei partiti nel contesto della democrazia italiana e servirà a promuovere la campagna di adesione nel territorio sannita che si concluderà il 31 gennaio 2011 così come su tutto il territorio nazionale. L’incontro si era aperto con il saluto del presidente Mongillo il quale aveva rivolto un sentito e commosso pensiero alla strage di Cusano Mutri esprimendo il cordoglio sentito alla famiglia Tammaro – Vitelli.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628